www.giornalelirpinia.it

    23/11/2017

Firmato l’atto di trasferimento, l’Eliseo è proprietà del Comune

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita8_atto_eliseo.jpgAVELLINO – Il Cinema Eliseo torna ad essere proprietà del Comune di Avellino. A firmare l’atto di trasferimento della struttura di Corso Europa - si apprende da un comunicato - il dirigente al patrimonio di Palazzo di Città Luigi Angelo Maria Cicalese e il dirigente al patrimonio della Regione Campania Luigi Izzo, assistiti dal segretario generale Riccardo Feola. Presenti all’atto della firma il sindaco Paolo Foti, l’assessore alle Politiche culturali Bruno Gambardella, l’assessore al Patrimonio Paola Valentino e il dirigente regionale al demanio Rossana Giordano.

“Una giornata importante – ha dichiarato soddisfatto il sindaco Paolo Foti – finalmente l’ex cinema Eliseo è proprietà del Comune. Un risultato che premia i sacrifici fatti dalla mia amministrazione che ha chiuso questa vicenda durata 15 anni. È chiaro che nulla si poteva definire se non ci fosse stato il titolo di proprietà che oggi abbiamo; siamo arrivati in Consiglio comunale con una proposta gestionale e adesso procederemo spediti sugli indirizzi approvati dall’Aula”.

L’assessore al Patrimonio Paola Valentino si è soffermata sulla messa in sicurezza dell’Eliseo: “È fondamentale che da ora in avanti ci sia più cura e più rispetto per questa struttura che oggi ritorna ad essere di nostra proprietà; siamo decisi a sporgere immediata denuncia contro gli autori di atti vandalici che sporcano questa struttura che da oggi appartiene alla città. Ho pertanto chiesto al comandante della polizia municipale maggiori controlli con più pattuglie a visionare l’area e punizioni esemplari per i responsabili di questi vili gesti”.

“Ho seguito assieme a questa amministrazione per circa un anno la vicenda Eliseo – ha dichiarato Rossana Giordano, ex dirigente regionale al patrimonio e ora al demanio – ho condiviso con l’assessore Gambardella le varie difficoltà, con l’obiettivo di restituire alla città la struttura. E oggi possiamo dire di aver concluso positivamente la vicenda, con questo atto di trasferimento dell’ex Eliseo al Comune di Avellino”.

Soddisfatto l’assessore alle Politiche culturali Bruno Gambardella per l’acquisizione del cinema Eliseo da parte del Comune di Avellino: “Non è stato un lavoro facile ma abbiamo lavorato in sinergia con gli uffici regionali e con l’assessorato al patrimonio del Comune di Avellino e oggi finalmente l’ex Gil torna ad essere una struttura comunale. Nei prossimi giorni partirà la lettera all’ordine dei notai per accelerare sulla costituzione della fondazione di partecipazione, nel rispetto del progetto di Luci sull’Eliseo. Quella sarà la nostra bussola. Speriamo di realizzare una parte del Laceno d’oro di quest’anno, tra novembre e dicembre, all’ex Gil e comunque di avviare il cinema-teatro Eliseo entro la fine di questa consiliatura”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com