www.giornalelirpinia.it

    20/11/2017

Giustizia e memoria, parte il progetto di crowdfunding di Meridonare

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita9_merid.jpgNAPOLI – Ilaria Alpi, Marco Pantani, David Rossi, la strage di Ustica, quella del Moby Prince, la scia di morti per sangue infetto…Abissi di verità negate, la dannazione degli insabbiamenti lungo l’arco dei ventenni, la disperazione dei familiari ed un Paese che, nonostante tutto, attende ancora Giustizia oltre ogni cortina di nebbia giudiziaria o istituzionale e Memoria perché non siano dimenticati uomini e donne di questo Paese che hanno sacrificato la propria vita in nome della verità.

Il progetto di Crowdfunding “Giustizia e Memoria”, promosso dalla onlus Voce delle Voci che da oltre 30 anni edita l’omonimo mensile d’inchiesta, nasce per dar voce a quelle storie che non hanno mai ricevuto giustizia da alcun tribunale italiano e che rischiano di finire nel buio dell'oblio, dimenticate dai media, sepolte tra gli oscuri faldoni degli archivi giudiziari.

Noi non vogliamo che vengano uccisi due volte, tre volte, dieci volte, finendo nell’oblio dei senza giustizia!

Sostenere con una donazione il Progetto Giustizia e Memoria significa – si legge in una nota – non arrendersi, continuare a lottare perché in Italia trovino spazio verità e giustizia attraverso l’esercizio della memoria e del rispetto. La Voce delle Voci aprirà una sezione d’inchiesta dedicata a fare luce su queste ed altre oscure vicende della storia italiana, mantenendo viva la sete di verità e la possibilità di arrivarci. Lanciato sulla piattaforma di Meridonare, il progetto aspetta ora le vostre donazioni. Per donare l’Iban Voce delle voci onlus è IT88X0503803400000010024263

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com