www.giornalelirpinia.it

    23/01/2018

Asl, De Angelis: «Avevamo proposto Monteforte per maggiore rappresentatività»

E-mail Stampa PDF

Luigi De Angelis, sindaco di CairanoAVELLINO – «In occasione della votazione del comitato dei sindaci dell'Asl abbiamo proposto un metodo che tenesse conto dei presidi ospedalieri come patrimoni dei territori che li ospitano e non dei singoli Comuni ove essi sono ubicati. Per questo, essendo Bisaccia già presente nel comitato dei sindaci, avevamo ritenuto più equilibrato rinunciare alla doppia rappresentanza dell'Alta Irpinia con Sant’Angelo dei Lombardi a favore di Monteforte Irpino che pure ospita un'importante struttura ospedaliera e che, insieme ad Avellino, Solofra, Ariano ed appunto Bisaccia, avrebbe garantito una maggiore rappresentatività della provincia nel suo insieme. Sono invece prevalse altre logiche che, se non avessimo agito con senso di responsabilità, avrebbero certamente contribuito ad alimentare un clima già poco sereno in materia sanitaria».

È quanto dichiara Luigi D'Angelis, primo cittadino di Cairano e consigliere provinciale, in rappresentanza dei sindaci Popolari della provincia di Avellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com