www.giornalelirpinia.it

    23/07/2018

Ospedale Moscati, pronto il piano estivo

E-mail Stampa PDF

Una veduta dall'alto della Città opedaliera MoscatiAVELLINO – Pienamente garantite le attività di emergenza-urgenza e la continuità terapeutica, nessun accorpamento di unità operative. È pronto – si legge in un comunicato – il piano estivo dell’azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, calibrato in modo tale da consentire al personale di fruire di un periodo di ferie senza che la notevole riduzione del numero di medici, infermieri e operatori durante i prossimi mesi di luglio e agosto abbia significative ripercussioni negative sulla risposta ai bisogni di salute dei cittadini.

Ridotta l’attività chirurgica in elezione; nello specifico, sospesi dal 6 al 19 agosto gli interventi programmati in neurochirurgia e dal 29 luglio al 19 agosto quelli della chirurgia ginecologica. Riprenderanno la seconda metà di settembre gli interventi programmati in ortopedia per consentire un potenziamento dell’attività chirurgico-traumatologica, statisticamente in aumento nei mesi estivi. Potenziamento che va inquadrato all’interno di un piano di rafforzamento del Pronto soccorso, dove sarà garantito e incentivato il personale assegnato, per assicurare un numero adeguato di operatori per turno per fronteggiare eventuali sovraffollamenti.

Non particolarmente rilevante la riduzione dei posti letto: a luglio e agosto, 12 posti letto in meno su un totale di 181 nel dipartimento di medicina generale e specialistica, e 6 su 60 nel dipartimento cardiovascolare; riduzione di 17 posti su 109 nel dipartimento di chirurgia generale e specialistica solo nella prima metà di agosto, e di 19 su un totale di 70 nel dipartimento materno-infantile dal 29 luglio al 19 agosto. In alcuni casi parzialmente ridotta e in altri sospesa l’attività ambulatoriale, mentre non subiranno rinvii le prestazioni indifferibili. Chiuso il sabato mattina fino a settembre il laboratorio di patologia clinica, sempre facendo salve le emergenze. Quattro le unità operative che sospenderanno i ricoveri per alcuni giorni: chirurgia generale (dal 6 al 26 agosto), oculistica (dal 12 al 27 agosto), otorinolaringoiatria (dal 6 al 26 agosto) e la Breast Unit (dal 6 al 26 agosto).

«Le attività estive – spiega Maria Concetta Conte, direttore sanitario dell’Azienda “Moscati” – sono state programmate dopo aver analizzato le criticità riscontrate lo scorso anno. Considerato che il numero di dipendenti è già inadeguato, l’unico modo per far fronte all’ulteriore carenza di personale che si registra nei mesi di luglio e agosto per la legittima fruizione delle ferie è stato ricorrere a una contrazione dell’attività chirurgica programmata e di quella ambulatoriale. I calendari per le prenotazioni delle prestazioni – continua la Conte – sono stati trasmessi nei tempi utili al Cup, per evitare di dover ricorrere a disdette. L’emergenza-urgenza sarà garantita su tutti i fronti, anche nel caso di chiusura temporanea di alcuni reparti. La collaborazione tra direttori di dipartimento e di unità operativa e coordinatori infermieristici ha consentito di stilare una dettagliata programmazione che ridurrà al minimo i disagi per l’utenza».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com