www.giornalelirpinia.it

    20/09/2019

Comune, il piano di Protezione civile tra le priorità del commissario prefettizio. Secca smentita sul ritiro del ricorso al Tar

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita_avellino_stemma.jpgAVELLINO – Tra le priorità da attivare nel programma di interventi predisposto dal commissario prefettizio del Comune di Avellino, Cinzia Guercio, nel corso del summit avuto, all’inizio del suo insediamento, con i dirigenti dell’ente di Piazza del Popolo ci sono l’aggiornamento del Piano di Protezione civile, alla luce del variato assetto del territorio, e la predisposizione di un piano specifico per fronteggiare eventuali emergenze determinate dalle condizioni atmosferiche.

Tenendo conto delle esigenze emerse, i tecnici comunali sono già al lavoro per rinnovare il piano di Protezione civile valutando come e dove intervenire per ridefinire le linee di fuga e per individuare nuove aree di emergenza in caso di calamità naturali. Della questione il commissario Guercio ha discusso anche con i responsabili del servizio Protezione civile della prefettura di Avellino ottenendo: in particolare, è stato affrontato il problema dello sblocco, da parte della Regione Campania, dei fondi necessari per rifondere le spese sostenute lo scorso mese di febbraio in occasione dell’emergenza neve. E questo in previsione della predisposizione di un nuovo piano di emergenza neve che tenga conto della suddivisione del territorio cittadino in differenti aree di intervento.

Aggiornamento del 7 novembre, ore 13.39 - Sempre dal Comune è pervenuto un comunicato con cui il commissario Guercio  “smentisce categoricamente la notizia apparsa questa mattina su alcuni organi di informazione locale circa la sua presunta intenzione di ritirare il ricorso al Tar contro il provvedimento sul riordino delle Province. Allo stato  il prefetto Guercio ha solo previsto, nella sua agenda di appuntamenti in programma, di incontrare gli avvocati incaricati dalla precedente giunta di seguire tale ricorso per conoscere lo stato dell’iter giudiziario. Il commissario prefettizio stigmatizza energicamente la fuoriuscita incontrollata di notizie prive di fondamento, tanto più grave in quanto si tratta di argomenti ancora in sede di valutazione.

Il prefetto Guercio ribadisce che il suo ruolo al Comune di Avellino è di natura meramente tecnica e a tale natura afferiscono tutte le sue attività che, pertanto, non si prestano ad alcuna speculazione di natura politica”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com