www.giornalelirpinia.it

    25/04/2018

Centro per l’autismo e convenzione Noi con loro: così il voto in Consiglio

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Politica8_bilanc2.jpgAVELLINO – All'unanimità il Consiglio comunale, in sanatoria, ha deliberato l'acquisizione dell'area sulla quale è stato costruito il Centro autistico. Si chiude così la querelle tra l'amministrazione ed il privato proprietario del sito sul quale è stata realizzata l'opera pubblica agognata da decine di famiglie in attesa di trovare una soluzione di assistenza civile per i propri figli.

Con la sola astensione del gruppo Si Può sono passate, invece, le modifiche alla convenzione tra il Comune e l'associazione "Noi con Loro." Il deliberato consiliare ha stabilito l'espresso divieto  per l'associazione nel dare in uso, in comodato, in locazione o in alienazione le strutture realizzate sul suolo cittadino. Va sottolineato che tali cambiamenti per potersi concretizzare debbono essere accettati dalla controparte. Quale sarà l'atteggiamento  della dirigenza di Noi con Loro alla luce di tali innovazioni che incidono sensibilmente sull'economia dell'associazione? Qualcuno si è chiesto se, effettivamente, all'interno della struttura avviene l'integrazione tra persone normali e disabili? Le attività attuali del centro rispecchiano la vera missione per la quale è stato costruito il centro?

Durante la seduta di questa sera la consigliera Ida Grella, per incompatibilità ai sensi del Tuel, si è dovuta dimettere dalle funzioni svolte nel Consorzio universitario. Il carrozzone noto per la sua inutilità ed improduttività è stato oggetto degli strali della consigliera dimissionaria per gli aumenti ingiustificabili degli emolumenti al personale.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com