www.giornalelirpinia.it

    14/11/2018

Cipriano: «No al degrado e all'abbandono del verde pubblico»

E-mail Stampa PDF

Luca CiprianoAVELLINO – Il verde pubblico non può essere lasciato nel degrado e nell’abbandono. Va curato ed accudito costantemente. Solo così potrà essere valorizzato adeguatamente. Da questo assunto partono le proposte della lista Mai Più e del suo candidato a sindaco Luca Cipriano, inserite nel programma elettorale. Bisogna ripartire dagli agronomi di quartiere e dalla tutela dei tanti alberi monumentali per restituire ad Avellino il suo ruolo di città verde.

AGRONOMI DI QUARTIERE - Cura e non incuria. Il verde in città deve restare motivo di vanto. In accordo con l'Ordine degli agronomi e l'Istituto agrario “De Sanctis” – si legge in una nota –  immaginiamo di dividere la città in zone da affidare a professionisti per un censimento ed un costante monitoraggio a tutela delle piante e della città.

ALBERI MONUMENTALI - Ci sono alberi che, come alcuni uomini, hanno fatto la storia. Anche ad Avellino. Gli alberi monumentali vanno tutelati, valorizzati e difesi. Promuoviamo l'iscrizione degli alberi monumentali di Avellino nell'elenco nazionale tenuto presso il ministero delle Politiche agricole.

Intanto prosegue il tour elettorale di Luca Cipriano. Domani, giovedì 17 maggio, ore 17, Piazza Libertà, il candidato a sindaco di Avellino parteciperà alla marcia promossa con il patrocinio del Coordinamento Campania Rainbow nella Giornata mondiale contro l’omotransfobia.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com