www.giornalelirpinia.it

    26/03/2019

Psr: in campo risorse per 215 mln. Petracca: «Ora l’attenzione è sulla spesa effettiva»

E-mail Stampa PDF

Maurizio PetraccaNAPOLI – «Importanti passi in avanti nella fase di programmazione ed impegno a valere sulle risorse del Psr 2014/2020 della Regione Campania. In questi ultimi giorni sono state approvate e pubblicate le graduatorie relative a numerose misure e tipologie di intervento che di fatto impegnano tutte o quasi tutte le risorse stanziate e previste per la programmazione oggi in essere». Lo dichiara Maurizio Petracca, presidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania e coordinatore, su delega del presidente Vincenzo De Luca, del comitato d’indirizzo, supporto e verifica del Psr Campania 2014/2020. Ecco nel dettaglio cosa è stato realizzato nelle ultime settimane con la definizione di graduatorie che riguardano quasi 900 beneficiari e impegnano 215 milioni di euro.

È stata appena approvata la graduatoria unica regionale della tipologia 6.4.1 del Psr che finanzia per circa 55 milioni di euro 321 imprese agricole che hanno investito in attività di agriturismo, fattorie didattiche e agricoltura sociale.

Per la misura 7.4 di recente sono state pubblicate le graduatorie con cui si assegnano 38 milioni a 109 Comuni delle province di Avellino, Caserta, Napoli e Salerno per l’introduzione e il miglioramento dei servizi di base per i propri cittadini. A breve sarà approvata anche la graduatoria per la provincia di Benevento

A valere sul “Progetto collettivo” – misure 7.61 e 6.4.2 - grazie al quale è stato possibile creare partenariati tra enti locali e operatori economici del territorio per la riqualificazione del patrimonio architettonico dei borghi rurali e, contestualmente, per la creazione e lo sviluppo di attività extra-agricole, vengono finanziate 153 beneficiari per 45 milioni di euro.

Approvata anche la graduatoria unica regionale della tipologia 16.9.1, che sostiene interventi in ambito agro-sociale e didattico realizzati dalle imprese agricole in partenariato con soggetti pubblici e/o privati. Finanziati 15 beneficiari per un importo di 1,8 milioni di euro.

Via libera anche alla graduatoria regionale provvisoria della tipologia 16.1.1 - azione 2 “Sostegno ai Progetti operativi di innovazione (Poi), con 14 domande ammissibili per 3,2 milioni di euro.

Pronte le graduatorie provinciali di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno della tipologia 4.4.1“Prevenzione dei danni da fauna”, con 248 domande ammissibili per 18 milioni totali.

Ci sono, infine, le graduatorie provinciali di Avellino, Caserta e Salerno della tipologia 7.5.1 “Investimenti pubblici in infrastrutture ricreative e turistiche su piccola scala”, con 42 domande ammissibili per circa 10 milioni.

«Adesso – conclude Petracca – l’attenzione è sulla spesa effettiva. Si registrano tempi non ottimali su questo fronte che è cruciale per lo sviluppo rurale regionale. La mia attenzione, anche come coordinatore del comitato di verifica, è tutta protesa ad individuare strumenti e modalità che accelerino quanto più è possibile la spesa perché gli interventi del Psr rappresentino davvero una opportunità e non contribuiscano, al contrario, ad alimentare incertezze. Poi c’è la partita della nuova programmazione. È su questo tema che per il prossimo 13 marzo ho convocato il comitato. Partiamo da subito e con anticipo perché, diversamente da quanto accaduto nel 2014, abbiamo il dovere di dare vita ad una programmazione che sia aderente alle esigenze del comparto, che tenga conto delle istanze del sistema produttivo e delle organizzazioni di categoria e non faccia del Psr, come accaduto prima del nostro insediamento, uno strumento avulso dal contesto e sganciato dalla realtà su cui va ad incidere».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com