www.giornalelirpinia.it

    29/05/2024

Ex Isochimica, Sibilia e Scilipoti sollecitano l’impegno del governo per la bonifica

E-mail Stampa PDF

Palazzo Madama , sede del Senato della RepubblicaROMA – “Il Senato, premesso che a 25 anni dalla chiusura dell’ex Isochimica, azienda in provincia di Avellino addetta alla scoibentazione dell’amianto dalle carrozze ferroviarie, il sito risulta ancora contaminato da tonnellate di sostanze pericolose contenenti amianto, impegna il governo a valutare l’opportunità di adottare iniziative volte a predisporre la immediata bonifica del sito dell’ex Isochimica”: è quanto si legge nel testo dell’ordine del giorno presentato dai senatori del Pdl Domenico Scilipoti e Cosimo Sibilia all’aula di Palazzo Madama per la bonifica dell’area dell’ex Isochimica di Avellino in sede di discussione dell’AS 576, “Conversione in legge del decreto-legge 26 aprile 2013, n. 43, recante disposizioni urgenti per  il rilancio dell’area industriale di Piombino, di contrasto ad emergenze ambientali, in favore delle zone terremotate del maggio 2012 e per accelerare la ricostruzione in Abruzzo e la realizzazione degli interventi per Expo 2015”.

Per i due parlamentari pidiellini si tratta – si legge in una nota – “di un primo passo importante affinché quella zona di Avellino possa essere bonificata e risarcita del danno subito. L’ordine del giorno fa seguito all’emendamento presentato nei giorni scorsi e poi ritirato successivamente all’impegno del Senato e del governo ad approvare il documento. L’azione dei senatori Scilipoti e Sibilia proseguirà con la promozione di un incontro in Irpinia con lavoratori e residenti. Entrambi, inoltre, si impegnano affinché una delegazione di lavoratori dello stabilimento sia ricevuta dal presidente della Commissione Ambiente del Senato e da una rappresentanza del governo”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com