www.giornalelirpinia.it

    23/09/2017

Mediazione, Avellino ci crede

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Economia_movimprese.jpgAVELLINO – L'Irpinia crede nella cosiddetta giustizia alternativa, vale a dire sulla mediazione della Camera di Commercio per risolvere, senza ricorrere al tribunale, una controversia. È tra le prime quindici province italiane con 374 domande depositate nel periodo giugno 2015- giugno 2016.

Il dato è stato reso noto a margine della XIII settimana della conciliazione promossa da Unioncamere. Contratti bancari, diritti reali, locazione, condominio e telecomunicazioni le principali materie sulle quali i litiganti per trovare un accordo in tempi più brevi di quelli della giustizia ordinaria si rivolgono agli enti camerali.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com