www.giornalelirpinia.it

    12/11/2019

L’Avellino sconfitto a Frosinone perde il primato

E-mail Stampa PDF

Una foto dello stadio Matusa di Frosinone  dalla curva dei tifosi irpiniFROSINONE- AVELLINO  2-1

Marcatori: 2’ pt Gucher, 11’ st Bottone, 26’ st Biancolino (rigore).

FROSINONE (4-3-3): Zappino, Frabotta, Blanchard, Bertoncini, Guidi, Bottone (34’ st Altobelli), Frara, Gucher,  Aurelio, Santoruvo (34' st Cesaretti), Ganci (4’ st Amelio). A disposizione: Vaccarecci, Del Duca, Crescenzi, Paganini.  Allenatore: Stellone.

AVELLINO (3-5-2): Fumagalli, Izzo (1’ st Catania), Fabbro, Giosa, Zappacosta, D’Angelo, Millesi (25’ st Bariti), Angiulli, Bianco, De Angelis (12’ st Biancolino), De Angelis. A disposizione: Di Masi, Bittante, Massimo, Herrera. Allenatore: Rastelli.

Arbitro: Cifelli di Campobasso.

Ammoniti:Santoruvo, Gucher, Giosa, Bianco, Aurelio, Castaldo.

Espulsi: 39’ st Bertoncini.

Recuperi: 1’ più 4’.

FROSINONE – Prima sconfitta di campionato per l’Avellino che in terra ciociara perde anche il primato al termine di una gara contrassegnata da quel gol a freddo preso all’inizio, con una palla rimbalzata sul palo dopo un tiro di Ganci e che Gucher è stato bravo a mettere dentro quasi all'incrocio fuori dalla portata di Fumagalli. Subito in salita, dunque, la gara per gli irpini che hanno cercato di recuperare lo svantaggio ma, nonostante gli sforzi, il risultato non è cambiato. Anzi, all’inizio della ripresa i padroni di casa sono riusciti a raddoppiare con Bottone con grande delusione per gli oltre mille supporter di fede biancoverde assiepati sugli spalti del Matusa.

Sotto di due gol, Rastelli richiama in panchina De Angelis e prova a giocarsi la carta del tandem d’attacco schierando Biancolino a fianco di Castaldo. Tengono bene il campo i padroni di casa che tutto sommato non hanno grosse difficoltà a contenere il gioco degli irpini.

La gara sembra riaprirsi al 26’ del secondo tempo quando Castaldo viene trattenuto vistosamente  in area da Bertoncini e l’arbitro concede il rigore a favore dei biancoverdi: l’esecuzione è affidata al Pitone che riesce ad accorciare le distanze. Provano ancora gli uomini di Rastelli a recuperare la gara ma invano.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com