www.giornalelirpinia.it

    21/11/2017

L’amichevole/Il Frosinone va in vantaggio, l’Avellino ci crede e fa 1-1

E-mail Stampa PDF

Bidaoui segna il gol dell'1-1 (fonte Us Avellino)Marcatori: 20’ pt Ciofani (rigore), 39’ st Bidaoui

AVELLINO-FROSINONE 1-1

AVELLINO pt (4-4-1-1): Lezzerini; Pecorini, Suagher, Migliorini, Rizzato; Molina, Di Tacchio, Paghera, Falasco; Morosini; Ardemagni. A disposizione: Radu, Moretti, Kresic, Camarà,  D'Angelo, Castaldo, Ngawa, Lasik, Asencio, Bidaoui, Laverone. Allenatore: Novellino.

AVELLINO st (4-4-1-1): Lezzerini; Laverone, Ngawa, Kresic, Rizzato (18’ st Bidaoui); Lasik, Moretti, D'Angelo, Camarà; Castaldo, Asencio. A disposizione: Radu. Allenatore: Novellino.

FROSINONE (4-3-3): Bardi; Ariaudo, Terranova, Krajnc; Paganini, Sammarco, Gori (31’ st Frara), Crivello (29’ st Beghetto); Ciano (21’ st M. Ciofani), D.Ciofani, Dionisi (40’ st Soddimo). A disposizione: Vigorito, Zappino, Russo, Besea, Maiello, Tarasco, Matarese, Errico. Allenatore: Longo.

Arbitro: Antonello Balice di Termoli. Guardalinee, Francesco Fiore di Barletta e Vito Mastrodonato.

Ammoniti: 37’ pt Paghera, 42’ pt Suagher, 43’ pt Paganini.

Recuperi:  0’ più 2’.

AVELLINO – Finisce 1-1 l’amichevole d’agosto tra Avellino e Frosinone prima dell’avvio ufficiale, tra una settimana, del campionato di serie B. Novellino ha schierato tra primo e secondo tempo due formazioni utilizzando in pratica l’intera rosa a disposizione ad accezione del portiere Radu. Quello con i frusinati è stato un buon banco di prova contro un avversario che si preannuncia tra i protagonisti della stagione che prenderà il via sabato prossimo e che vedrà la squadra di Novellino esordire in casa contro il Brescia.

Osservato, prima dell'inizio, un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime dell'attentato di Barcellona.

La cronaca – Ritmi subito intensi con le due squadre che si affrontano a viso aperto saltando la canonica fase di studio. È il Frosinone che prova a dettare i ritmi in questa fase iniziale ma l’Avellino non sta a guardare: è di Molina all’8’ pt il primo tiro in porta dell’incontro, para a terra Bardi in due tempi. Si fa via via più continua la manovra dei padroni di casa che provano a colpire soprattutto in contropiede affidandosi alla velocità di Ardemagni con Morosini in seconda battuta. Tutto sommato la gara è gradevole con continui capovolgimenti di fronte.

Al 19’ pt rigore per il Frosinone decretato dall’arbitro Balice per un fallo di Falasco in ritardo su Paganini: sul dischetto ci va Daniele Ciofani che fa secco con un autentico bolide Lezzerini. Prova a reagire l’Avellino ma sono sempre i laziali a dettare i ritmi del gioco e a rendersi pericolosi soprattutto con Dionisi. Si sbraita Novellino dall’area tecnica per incitare i suoi a reagire. Ammonito al 37’ pt Paghera.  Stessa sorte al 42’ pt per Suagher dopo un fallo di reazione su Ciofani. Un minuto dopo tocca a Paganini vedersi sventolare il cartellino giallo. Il tempo finisce con i laziali in vantaggio.

Ripresa – Novellino manda in campo una nuova formazione utilizzando tutti gli uomini della panchina tranne Radu e Bidaoui. Provano i biancoverdi ad agguantare il pareggio dando maggiore intensità alla manovra offensiva. Ma sono i ciociari a rendersi pericolosi in contropiede: al 13’ st Paganini, lanciato a rete, fallisce clamorosamente il gol del 2-0. Al 18’ st Bidaoui prende il posto di Rizzato. Al 20’ st Asencio, su cross di Laverone, colpisce di testa a volo in area ma la palla è alta sulla traversa. Un minuto dopo Longo manda in campo Matteo Ciofani al posto di Ciano, ex dell’Avellino. Non arriva per un soffio al 24’ st Kresic a deviare in rete una palla messa in area da Laverone: Avellino vicino al gol del pareggio. Al 29’ st nel Frosinone Beghetto prende il posto di Crivello, due minuti dopo Frara in campo al posto di Gori. Non riesce l’Avellino a concretizzare sotto rete, il Frosinone per contro dimostra di tenere bene il campo e di controllare senza problemi la manovra dei padroni di casa. Arriva, comunque, al 39’ st il pareggio dell’Avellino con Bidaoui che capitalizza con un colpo di testa un preciso cross di Camarà. Soddimo al 40’ st prende il posto di Dionisi nelle file del Frosinone. Asencio al 42’ st addirittura sfiora il gol del 2-1 su cross del solito Laverone. Ancora pericoloso l’Avellino sul finire del tempo con Moretti. Il risultato, però, non cambia: Avellino 1-Frosinone 1

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com