www.giornalelirpinia.it

    20/11/2017

Novellino: «Il derby è una partita particolare, ma domani ci vuole tanto cuore»

E-mail Stampa PDF

Walter NovellinoAVELLINO – Vittoria nel derby per confermare la striscia positiva interna. Vincere ad Avellino dopo ventidue anni dall’ultima volta per dare una svolta al campionato. Ecco i contrapposti obiettivi di Avellino e Salernitana alla vigilia del derby campano di andata della serie B 2017/2018. La gara del Partenio-Lombardi si giocherà in posticipo domani, domenica 15 ottobre, con inizio alle 17:30. Gli irpini sono reduci dalla bruciante sconfitta di Bari mentre i granata provengono dal deludente pari interno con l’Ascoli. Per entrambe le squadre, dunque, c’è tanta voglia di riscatto.

L’allenatore dell’Avellino Novellino così presenta la gara: “C’è la volontà di fare una grande partita. Certo, si tratta di una partita particolare, importante, ma noi dobbiamo guardare a quello che dobbiamo fare in campo. Il derby è sempre una partita particolare ma speriamo di dare una bella soddisfazione al nostro pubblico. La Salernitana? È una squadra molto bene organizzata, che ha degli elementi che ti possono mettere in difficoltà: domani ci vuole il cuore, quel qualcosa in più che possa…Noi stiamo facendo bene, non a chiacchiere ma nei fatti. Credo che sappiamo benissimo che cosa andiamo ad affrontare, conosciamo le loro qualità e qualsiasi modulo possano adottare noi dobbiamo pensare a noi”.

Il tecnico di Montemarano, per quanto sollecitato, non si è sbottonato più di tanto sulla formazione. Comunque tra i pali dovrebbe essere schierato il rientrante Radu; la linea a quattro di difesa di Bari sarà, con ogni probabilità, riconfermata. Dunque, da destra a sinistra, vedremo Ngawa, Kresic, Migliorini e Rizzato; centrocampo con Laverone (a destra), Molina (a sinistra), Di Tacchio e D’Angelo centrali; accanto ad Ardemagni ballottaggio Asencio-Castaldo.

Sul versante granata più incertezze. Probabile, però, che Bollini possa tornare all’originario 4-3-3 con Radunovic tra i pali; difesa con, da destra a sinistra, Pucino, Perico, Bernardini e Vitale; sulla mediana Minala davanti alla difesa con Odjer e Matteo Ricci ai lati; linea d’attacco con uno tra Rosina e Zito, Rodriguez centrale e Sprocati. Atteso per l’evento il tutto esaurito. Da Salerno in arrivo ottocento sostenitori.

Ad arbitrare il derby sarà Francesco Fourneau di Roma 1 che sarà coadiuvato dagli assistenti Michele Grossi della sezione di Frosinone e Michele Lombardi della sezione di Brescia. Quarto uomo, Fabio Natilla della sezione di Molfetta.

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com