www.giornalelirpinia.it

    16/07/2018

Novellino: «Credo nel gruppo, a Vercelli per fare bene»

E-mail Stampa PDF

Walter NovellinoAVELLINO – “Affrontiamo una squadra che ha ottenuto risultati importanti nelle ultime giornate. Abbiamo preparato bene la partita, consapevoli della nostra forza. Qualche acciaccato è stato recuperato e credo che al di là del modulo sia importante giocare con l'atteggiamento giusto. Purtroppo questa squadra si è fatta condizionare dalle sconfitte nei due derby, ma sono convinto che otterremo la salvezza”.

Così Walter Novellino nella conferenza stampa di presentazione della gara che l’Avellino sosterrà domani allo stadio Silvio Piola di Vercelli contro la Pro di Grassadonia e valevole per la 32esima giornata del campionato di serie B.

Poi fa il quadro della situazione all’interno del gruppo: “D’Angelo sta recuperando bene, Radu è in Nazionale ma ci dovrebbe raggiungere a Vercelli. Gavazzi può giocare da mezzala o nel 4-3-1-2. Morosini sta bene, ma sta ancora guarendo. Dobbiamo valutare i tempi di recupero. Domani non sarà tra i convocati, ma ci seguirà a Vercelli. Tutti lavorano con il massimo impegno, credo in tutti loro”.

Ventuno i calciatori convocati al termine dell’allenamento di rifinitura disputato allo stadio Partenio-Lombardi: portieri, 20 Casadei, 22 Lezzerini; difensori, 13 Falasco, 5 Kresic, 3 Marchizza, 6 Migliorini, 16 Morero, 15 Ngawa, 2 Pecorini, 29 Rizzato; centrocampisti, 8 D’Angelo, 23 De Risio, 14 Di Tacchio, 11 Gavazzi, 27 Laverone, 17 Molina, 7 Vajushi, 33 Wilmots; attaccanti, 9 Ardemagni, 30 Cabezas, 10 Castaldo.

Arbitro dell’incontro sarà il signor Antonio Di Martino della sezione di Teramo che sarà coadiuvato da Alessandro Cipressa della sezione di Lecce e Marco Chiocchi della sezione di Foligno. Quarto uomo, Antonio Rapuano della sezione di Rimini. Queste le probabili formazioni:

Pro Vercelli (3-5-2): Pigliacelli; Gozzi, Bergamelli, Konate; Berra, Germano, Paghera, Castiglia, Mammarella; Raicevic, Kanoute. Allenatore: Grassadonia.

Avellino (3-5-2): Lezzerini; Morero, Migliorini, Ngawa; Laverone, Molina, Di Tacchio, Gavazzi, Rizzato; Castaldo, Ardemagni. Allenatore: Novellino.

Aggiornamento del 24 marzo 2018, ore 20:12 - Comunicato stampa - In merito alle dichiarazioni rilasciate questa mattina in conferenza stampa dall’allenatore Walter Novellino, il quale riferendosi ad alcuni giornalisti ha utilizzato in maniera inopportuna la parola “sordomuti”, la società chiede pubblicamente scusa per quanto espresso dal tecnico. L'allenatore ha provato a chiarire lui stesso in conferenza, sollecitato dall’addetto stampa, e ha inteso far sapere che non era assolutamente sua intenzione offendere le persone che vivono quotidianamente la disabilità, avendo una particolare sensibilità per i diversamente abili, mostrata in numerose occasioni nei confronti di quanti soffrono. Nel contempo giungano le scuse da parte del club  ai rappresentanti degli organi di informazione per l’espressione inappropriata utilizzata. In un momento particolarmente delicato, alla vigilia di una gara importante – ha voluto sottolineare il presidente Walter Taccone - da buon “pater familias”, ho il dovere di smorzare ogni polemica che può nuocere a tutto l’ambiente e logicamente alla squadra”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com