www.giornalelirpinia.it

    24/09/2018

L’Avellino va in vantaggio, l’Entella ci crede e fa 1-1

E-mail Stampa PDF

Asencio subito dopo aver segnato il gol dell'Avellino (fonte Us Avellino)Marcatori: 7’ st Asencio, 32' st Ceccarelli

VIRTUS ENTELLA-AVELLINO 1-1

VIRTUS ENTELLA (3-4-2-1): Iacobucci; Pellizzer (28' st Icardi), Ceccarelli, Cremonesi; Belli, Acampora, Crimi, Aliji (16’ st Gatto); Aramu; La Mantia, Llullaku (11’ st De Luca). A disposizione: Paroni, De Santis, Nizzetto, Troiano, Eramo, Ardizzone, Di Paola, Currarino, Brivio. Allenatore: Aglietti.

AVELLINO (4-4-2): Lezzerini; Ngawa, Morero, Migliorini, Marchizza; Laverone (22’ st Gavazzi), De Risio (40' st Moretti), Di Tacchio, Molina; Asencio (22’ st Ardemagni), Castaldo. A disposizione: Casadei, Pozzi, Moretti, Kresic, Vajushi, Morosini, Cabezas, Wilmots. Allenatore: Foscarini.

Arbitro: Eugenio Abbatista di Barletta. Guardalinee, Giovanni Baccini di Conegliano e Francesco Fiore di Barletta. Quarto uomo, Andrea Tursi di Valdarno.

Ammoniti: 25’ pt De Risio, 30’ pt Llullaku, 6’ st Pellizzer, 29' st De Luca, 31' st Ngawa.

Recuperi: 2’ più 4’.

CHIAVARI (Genova)  – L'Avellino di Foscarini fa 1-1 con l'Entella e conquista il secondo risultato utile consecutivo. La squadra biancoverde, dopo essersi portata in vantaggio con Asencio, ha dovuto subire la maggiore pressione dei padroni di casa che prima hanno conquistato il pareggio con un gol del loro capitano Ceccarelli, poi hanno sfiorato nel finale la vittoria. Un pareggio, alla fine, tutto sommato giusto che porta ulteriore fiducia soprattutto in casa Avellino dopo il cambio di guardia sulla panchina. Il campionato, comunque, non dà tregua ed il calendario propone ora un turno infrasettimanale in notturna tra le mura amiche, martedì prossimo, contro una delle squadre di vertice, vale a dire il Frosinone di Longo in piena lotta per il grande balzo in serie A.

La cronaca – Subito in difficoltà la difesa irpina per una incerta uscita di Lezzerini, sbroglia la matassa Migliorini. Al 3’ pt prima conclusione, di testa, verso la porta irpina di La Mantia, blocca in presa Lezzerini. Più aggressiva l’Entella in questa fase d’avvio della partita con l’Avellino costretto sulla difensiva. All’11’ pt prima incursione in attacco dei biancoverdi con Asencio che non riesce a deviare il cross di Molina. Appare ora più reattiva la squadra di Foscarini che prova a dare consistenza alla sua manovra offensiva. Match sostanzialmente equilibrato. Pericolo al 18’ pt portato da Cremonesi su angolo di Ceccarelli, sfera alta sulla traversa. Sul capovolgimento di fronte Asencio, servito da Molina, esplode il destro da fuori area che Iacobucci respinge tra qualche difficoltà. Al 25’ pt cartellino giallo per De Risio, autore di un fallo su Acampora: para a terra Lezzerini la successiva punizione di Aramu. Alla mezz’ora ammonito Llullaku per un intervento su Marchizza. Fase di stanca dell’incontro con le due squadre che badano ora a controllarsi a vicenda. Al 34’ pt veloce incursione di Asencio che all’ultimo momento viene fermato con la palla messa in angolo: fuori il successivo colpo di testa di Morero. Al 37’ pt conclusione di testa di Asencio su cross di Molina, sfera abbondantemente fuori. Salgono i ritmi nel finale di tempo. Al 43’ pt clamorosa occasione da gol per i padroni di casa con Belli la cui conclusione ravvicinata viene respinta da  Lezzerini. Due i minuti di recupero. Si va al riposo con il risultato inchiodato sullo 0-0.

Ripresa – Non ci sono cambi. Entella più intraprendente in avvio di ripresa, Avellino guardingo e schierato sulla difensiva. Al 5’ st prima controffensiva irpina con Castaldo che non riesce a controllare una palla messa in area dalla fascia destra. È il preludio, comunque, al gol del vantaggio che arriva al 7’ st: Asencio, servito da Marchizza, fa secco Iacobucci con un preciso colpo di testa. Fanno festa i tifosi biancoverdi sugli spalti del Comunale. Corre ai ripari Aglietti che, all’11’ st, manda in campo De Luca al posto di Llullaku. Al 15’ st sfiora il palo il colpo di testa in piena area irpina di La Mantia: Entella vicino al gol. Un minuto dopo seconda sostituzione nelle file liguri: Gatto in campo al posto di Aliji. Si riversano caparbiamente in avanti i padroni di casa in cerca dell’1-1. Al 20’ st è addirittura Asencio a sbrogliare una difficile situazione nella propria area mettendo la palla in angolo di testa. Al 22’ st doppia sostituzione nelle file irpine: escono Asencio e Laverone, in campo ci vanno Ardemagni e Gavazzi. Non ci sta l'Entella a perdere. Al 28' st Aglietti effettua l'ultima sostituzione a disposizione e manda in campo Icardi al posto di Pellizzer. Ci sono due ammonizioni: al 29' st per De Luca, al 31' st per Ngawa. Arriva al 32' st il pareggio dell'Entella con il capitano Ceccarelli che sbuca in una mischia in area e fa secco Lezzerini. È  l'Avellino che cerca di manovrare in attacco, ma l'Entella non concede spazi e le prova tutte per conquistare l'intera posta in palio. Al 40' st Moretti in campo al posto di De Risio. Finale intenso con l'Entella che preme di più. Al 42' st conclusione di destro di Gatto, para a terra Lezzerini. Al 45' st clamorosa occasione da gol per l'Entella con Cremonesi, para Lezzerini che salva letteralmente la sua porta. Saranno 4 i minuti di recupero. Soffre l'Avellino che, comunque, riesce a conquistare un punto prezioso.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com