www.giornalelirpinia.it

    21/08/2018

Foscarini carica l’Avellino: «Dobbiamo salvarci, a Palermo per fare risultato»

E-mail Stampa PDF

Claudio FoscariniAVELLINO – “È fondamentale fare risultato, anche se siamo incerottati. Siamo una squadra che deve salvarsi, non possiamo permetterci di gestire le situazioni, non dobbiamo farlo contro il Palermo. Nonostante la sconfitta contro il Frosinone resto fiducioso, anche perché spero nel recupero di qualche calciatore importante”.

Carica così i suoi uomini il tecnico Claudio Foscarini nel presentare la gara, valevole per la 36esima  giornata del campionato di serie B, che l’Avellino dovrà affrontare domani in terra di Sicilia contro il Palermo.

Poi la sua analisi diventa più specifica: “Il miglioramento va fatto sulla lettura dei singoli episodi e sulla cattiveria agonistica nelle situazioni difensive perché martedì sera siamo stati molto ingenui. Voglio che i miei ragazzi siano più aggressivi. Gavazzi e Morosini stanno lavorando bene, Cabezas l'ho visto più tonico, Molina lo vedo bene da esterno più che da mezzala. Asencio? Con lui ho chiarito. Ha sbagliato e lo ha capito, ha grandi potenzialità, deve crescere in personalità. Ad Ardemagni ripeto spesso di non farsi assillare dal ritorno al gol, deve divertirsi e giocare per la squadra. Se cambia il suo stato d’animo, troverà il modo per tornare a segnare”.

Ventuno i calciatori convocati: portieri, 1 Radu, 20 Casadei, 22 Lezzerini; difensori, 3 Marchizza, 6 Migliorini, 16 Morero, 15 Ngawa, 5 Kresic; centrocampisti, 8 D’Angelo, 23 De Risio, 14 Di Tacchio, 11 Gavazzi, 27 Laverone, 17 Molina, 4 Moretti, 21 Morosini, 7 Vajushi, 33 Wilmots; attaccanti, 9 Ardemagni, 19 Asencio, 30 Cabezas.

Ad arbitrare la sfida allo stadio Renzo Barbera sarà il signor Antonio Giua della sezione di Olbia che sarà coadiuvato dagli assistenti Giovanni Colella della sezione di Crotone e Luigi Lanotte della sezione di Barletta. Quarto uomo, Federico Dionisi della sezione dell'Aquila. Queste le probabili formazioni:

Palermo (4-3-2-1): Pomini; Bellusci, Struna, Rajkovic; Rispoli, Murawski, Chochev, Aleesami; Coronado; Trajkovski, La Gumina. Allenatore: Tedino.

Avellino (4-4-2): Lezzerini; Laverone, Ngawa, Kresic, Marchizza; Vajushi, De Risio, Di Tacchio, Molina; Asencio, Ardemagni. Allenatore: Novellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com