www.giornalelirpinia.it

    22/05/2018

Foscarini: «C’è serenità, ma contro la Ternana in campo con intelligenza e il giusto approccio»

E-mail Stampa PDF

FoscariniAVELLINO – “Lo spirito è quello giusto, sto monitorando sicuramente la squadra soprattutto dal lato psicologico, quindi il termometro deve crescere ma la temperatura non deve salire in modo molto elevato. La squadra si sta apprestando in questi ultimi giorni  nel modo migliore. Vedo che c’è una buona determinazione, c’è concentrazione ma anche un certo grado di serenità che non deve mai mancare: ecco, le sensazioni sono positive”.

Questa l’analisi del tecnico dell’Avellino, Claudio Foscarini, al termine dell’allenamento pomeridiano di oggi ed alla vigilia della partenza, subito dopo la rifinitura di domani mattina, per l’Umbria in vista dell’ultima gara di campionato che l’Avellino dovrà sostenere venerdì sera, allo stadio Liberati, con inizio alle 20:30,  contro la retrocessa Ternana.

“È banale dire – spiega il mister – che è una partita importante, ma io devo stare attento che tra i buoni proposti e la vera realizzazione del nostro obiettivo ci sia qualcosa di concreto, altrimenti sono solo parole vuote. La Ternana subisce tanto, è vero, ma ha segnato sessantuno gol. Diverse squadre che si sono qualificate per i play off hanno realizzato meno reti. Affronteremo un avversario che vorrà lasciare un buon ricordo e che vorrà rispettare i propri tifosi. Occorreranno, dunque, intelligenza e l'approccio giusto per vincere la partita”.

Un bilancio ed un augurio infine: “Mi sono reso conto che alleno in un ambiente diverso rispetto alle precedenti esperienze. Per un allenatore è esaltante vedere uno spettacolo meraviglioso come quello di venerdì sera. Mi auguro di regalare la salvezza ai nostri tifosi".

Indisponibili De Risio, Iuliano, Lasik e Marchizza sono 21 i calciatori convocati per la sfida contro le fere rossoverdi: portieri, 1 Radu, 20 Casadei, 22 Lezzerini; difensori, 5 Kresic, 6 Migliorini, 13 Falasco, 27 Laverone, 16 Morero, 15 Ngawa; centrocampisti, 8 D’Angelo, 14 Di Tacchio, 11 Gavazzi, 17 Molina, 4 Moretti, 21 Morosini, 7 Vajushi, 33 Wilmots; attaccanti, 9 Ardemagni, 19 Asencio, 26 Bidaoui, 10 Castaldo.

Aggiornamento del 17 maggio 2018, ore 13.00 - Ad arbitrare Ternana-Avellino sarà il signor Francesco Forneau di Roma 1 che sarà assistito dai guardalinee Oreste Muto di Torre Annunziata e Gianluca Sechi di Sassari. Quarto uomo, Francesco Guccini di Albano Laziale. Queste le probabili formazioni:

Ternana (4-3-1-2): Bleve; Vitiello, Rigione, Signorini, Zanon; Defendi, Bordin, Angiulli; Tremolada; Carretta, Finotto. Allenatore: De Canio.

Avellino (4-3-3): Radu; Laverone, Ngawa, Migliorini, Falasco; Gavazzi, Di Tacchio, Wilmots; Molina, Castaldo, Morosini. Allenatore: Foscarini.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com