www.giornalelirpinia.it

    15/11/2018

C’è l’accordo, l’Avellino in campo al Partenio-Lombardi

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio5_stad_partenio.jpgAVELLINO – Stadio Partenio-Lombardi: questa mattina - dopo l’arrivo della Pec indirizzata al sindaco di Avellino Vincenzo Ciampi da parte dell’Us Avellino 1912 con la quale il presidente Walter Taccone ha confermato “la volontà di risolvere la convenzione stipulata il 20.06.2013 tra il Comune di Avellino e la U.S. Avellino” - l’assessore allo Sport, Donatella Buglione, ha subito convocato a Palazzo di Città il presidente della “Calcio Avellino Ssd” Walter Mauriello. Nel summit si è iniziato a  parlare della nuova convenzione che sarà posta in essere tra Comune e “Calcio Avellino” per la quale, però, sono necessari tutti i tempi tecnici del caso.

Nel corso dell’incontro, al quale ha preso parte anche il dirigente del settore Patrimonio, Luigi Cicalese, l’assessore Buglione ha manifestato la propria volontà di portare domani in giunta la proposta di delibera con la quale si concede alla “Calcio Avellino Ssd”  l’utilizzo dell’impianto di via Zoccolari fino al 31/12/2018, dietro il pagamento del canone come già stabilito dalla vecchia convenzione con l’U.S. Avellino.  Quindi, la partita di sabato prossimo si giocherà regolarmente al “Partenio-Lombardi”.

“Credo – sottolinea Donatella Buglione – che il ruolo svolto dall’amministrazione sia stato importante, se non decisivo. La nostra mediazione è stata fondamentale. La settimana scorsa c’era il rischio che Avellino fosse privata del calcio giocato. Questo rischio è stato scongiurato e ne siamo contenti, soprattutto per i tifosi biancoverdi che restano il bene più prezioso di questa città, visto il loro forte attaccamento ai nostri gloriosi colori. Proseguiamo il nostro lavoro per valorizzare sempre più lo sport nel capoluogo irpino”.

Aggiornamento dell’8 novembre 2018, ore 15.42 – "Abbiamo fatto quello che avevamo annunciato. Non potevamo consentire che l'Avellino non giocasse nel suo stadio. I tifosi biancoverdi già hanno subìto troppi torti in passato". Così l'assessore allo Sport del Comune di Avellino, Donatella Buglione, commenta la delibera di giunta con la quale l'amministrazione Ciampi concede alla Ssd Avellino l'utilizzo dello stadio Partenio-Lombardi fino al 31 dicembre 2018, dietro pagamento di un canone mensile. Il tutto, nell'attesa della convenzione con la società guidata dall'avvocato Mauriello.

Sempre stamattina, la giunta ha dato il via libera alla manifestazione podistica "Torre e torrenti" organizzata dalla Podigym di Carmelo Alvino. "La manifestazione - spiega Buglione - si terrà il prossimo 16 dicembre. Sono molto soddisfatta anche di questa decisione, perché racchiude in toto la mia visione: dare spazio a tutti gli sport, senza esclusione. Torre e torrenti è un evento che porta nella nostra città atleti provenienti anche da altre province e riscuote sempre grande successo".

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com