www.giornalelirpinia.it

    20/03/2019

L’Avellino senza carattere e in affanno, la Torres ha vita facile e vince

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Calcio7_tor_av.jpgMarcatori: 13’ st Spinola, 28’ st Bianco

TORRES-AVELLINO 2-0

TORRES (4-3-3): Cancelli; Bilea, Peana, Lazazzera, R. Pinna, Lauria, Piga (7’ st Spinola); Sarritzu (33’ st Minutolo), Bianco (42’ st Piana), De Martis (45’ st N. Sanna); Camilli (22’ st Ayo). A disposizione: Tsoulfas, Piriottu,  S. Pinna, Saba. Allenatore: M. Sanna.

AVELLINO (4-4-2): Pizzella; Patrignani (1’ st Omohonria), Morero, Dondoni, Parisi; Tribuzzi, Gerbaudo (23’ st Di Paolantonio), Matute (43’ st Ciotola), Da Dalt; Sforzini, De Vena. A disposizione: Lagomarsini, Mithra, Mentana, Buono, Capitanio, Saporito. Allenatore: Bucaro.

Arbitro: Alessandro Munerati della sezione di Rovigo. Guardalinee: Andrea Cravotta della sezione di Città di Castello e Markiyan Voytyuk della sezione di Ancona.

Ammoniti: 16’ pt Bianco, 31’ pt Morero, 32’ pt Patrignani, 34’ pt Sforzini, 39’ pt Camilli, 9’ st Gerbaudo, 44’ st Lauria

Espulso: 36’ st Tribuzzi, 47’ st Pizzella

Recuperi: 1’ più 4’.

Note: angoli, 3-4.

SASSARI  – Netta sconfitta dell’Avellino nella prima delle due trasferte in terra sarda in calendario in questo finale di girone di andata del campionato di serie D, girone G: la squadra di Bucaro subisce un classico 2-0 allo stadio “Vanni Sanna” di Sassari contro una Torres apparsa, fin dall’inizio, una compagine ben messa in campo, volitiva, intenzionata a non cedere spazi agli avversari con un gioco senza fronzoli ma essenziale. Per contro i giocatori in maglia biancoverde sono apparsi, nonostante un primo tempo dignitoso, in difficoltà e non in condizione di impostare, una volta sotto, una reazione in grado di portare un qualche pericolo alla porta difesa da Cancelli. A favorire poi il successo dei padroni di casa ha non poco contribuito una serie di svarioni difensivi  in casa Avellino ad iniziare da quell’autentico regalo in occasione del primo gol. Per non dire poi – e questo deve preoccupare per il prosieguo del campionato – della mancanza di controllo palesata da alcuni uomini che ha poi avuto come conseguenza il dover concludere l’incontro addirittura in nove.

C’è, a questo punto, molto da lavorare da parte di Bucaro e del suo staff soprattutto sul piano psicologico per cercare di venire fuori da una situazione che ormai rasenta la crisi vera e propria. La risposta, ancora una volta e come sempre, la darà il campo e a breve visto e considerato che mercoledì prossimo si tornerà a giocare, sempre in terra sarda, contro il Budoni per il recupero della gara rinviata per il forte vento il 9 dicembre scorso.

La cronaca – Si danno subito battaglia Torres ed Avellino a ritmi piuttosto sostenuti fin dai primi minuti. Più aggressivi i padroni di casa che provano ad affondare e a colpire a freddo, ma i biancoverdi appaiono, per ora, attenti in fase difensiva e pronti a controbattere con veloci ripartenze. All’8’ pt grossa mischia in area dopo un calcio d’angolo, libera la difesa sarda. Gara vibrante con continui capovolgimenti di fronte. Al 16’ pt prima ammonizione della partita: se la becca Bianco per un fallo su Da Dalt che sta disputando una gara molto intensa, con buoni numeri sul piano tecnico. Le due squadre si temono però non esitano ad affrontarsi a viso aperto per cercare di superarsi a vicenda. Ammonito al 31’ pt per un fallo su Camilli capitan Morero che, in quanto diffidato, verrà squalificato e non potrà giocare la prossima partita, quella con il Budoni. Cartellino giallo, un minuto dopo, anche per Patrignani e, al 34’ pt, per Sforzini, che esagera nella protesta con il direttore di gara. Aumenta in questa fase il nervosismo in campo ed il signor Munerati non sempre riesce a controllare la situazione. Ammonizione al 39’ pt per Camilli della Torres. Fase, questa del finale di tempo, piuttosto frammentaria e con la confusione che la fa da padrona sull’uno e sull’altro fronte. Al 43’ pt prima conclusione dell’Avellino: ne è autore dalla distanza Morero il cui tiro è alto sulla traversa. Un minuto di recupero. Finisce 0-0 il primo tempo.

Ripresa – In campo dal primo munito della ripresa il neo arrivato Omohonria al posto di Patrignani. Al 3’ st rischio in area irpina con Pizzella indeciso in uscita dopo una conclusione di Lauria. Partenza vibrante della Torres. Al 7’ st cambio anche nelle file dei padroni di casa con Spinola che rileva Piga. Al 9’ st ammonito Gerbaudo per un fallo su Sarritzu. Arriva al 13’ st il vantaggio della Torres grazie ad un erroraccio difensivo del neo entrato Omohonria che mette in pratica Spinola a tu per tu con Pezzella che nulla può fare per evitare la capitolazione. Prova subito a reagire la squadra biancoverde per cercare di conquistare il pareggio ma deve fare i conti con l’aggressività dei padroni di casa che non concedono spazi. Al 22’ st inizia nelle file dei sardi la partita del giovane Ayo che rileva Camilli. Risponde Bucaro che manda in campo, un minuto dopo, Di Paoloantonio al posto di Gerbaudo. Al 27’ st respinge con i pugni Pezzella un pallone calciato su punizione dalla destra, ma nulla può fare un minuto dopo sulla conclusione, in area piccola, di Bianco che approfitta di un altro errore della difesa irpina: Torres 2-Avellino 0. Al 33’ st Minutolo in campo al posto di Sarritzu. Al 35’ st salva la propria porta Pezzella che respinge ancora una volta di pugno una violenta conclusione di Bianco. Si complicano le cose per l’Avellino: al 36’ st viene espulso Tribuzzi per un fallo di reazione di Lauria. Al 42’ st Piana rileva Bianco. Al 43’ st Ciotola in campo al posto di Matute. Al 44’ st ammonito Lauria. Al 45’ st N. Sanna sostituisce De Martis. Quattro i minuti di recupero. Finale con rissa: al 47’ st espulso Pizzella che ha appena spintonato un raccattapalle che si attardava a raccogliere la sfera alle spalle della porta. Si affrontano i giocatori nell’area dell’Avellino a viso duro. Avellino in nove. Al 49’ st Lagormarsini sostituisce Pezzella. Finisce con la vittoria della Torres per 2-0. In aggiornamento…

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com