www.giornalelirpinia.it

    03/08/2020

Cinelli: «Onorare questa maglia gloriosa e fare i punti per la salvezza il prima possibile»

E-mail Stampa PDF

Daniele CinelliAVELLINO – "Abbiamo la fortuna di giocare subito dopo una sconfitta molto dolorosa per come è maturata e ora sta a noi trasformare la delusione in cattiveria sportiva. Dobbiamo andare al di là delle nostre possibilità, che è una caratteristica che deve far parte di chi indossa la maglia dell'Avellino".

È quanto sottolinea Daniele Cinelli, vice allenatore dell’Avellino, nel corso della conferenza stampa di questo pomeriggio di presentazione della gara, valevole per la sesta giornata del campionato di serie C, girone C, in programma domani, con inizio alle 18.30, contro la Virtus Francavilla.

"C'è un po' di stanchezza ma stiamo tutti bene. Non dimentichiamoci come e quando siamo partiti, quindi entreremo nella miglior condizione solo con più tempo. Tranne Karic e Palmisano abbiamo tutti a disposizione. Stiamo valutando dei cambi ma in ogni caso valuteremo in base alle necessità del momento".

"Il modulo non è una questione di numeri, per quanto il dibattito su questi ultimi sia sempre interessante. Giocare formalmente con una punta o quattro punte non cambia nulla se la mentalità non è quella giusta".

"La sconfitta con il Bisceglie non ci deve demoralizzare così come non dovevamo esaltarci troppo per tre vittorie di fila. Sicuramente vincere aiuta a vincere ma non dobbiamo mai dimenticarci qual è il nostro obiettivo ed il perché siamo qui: onorare questa maglia gloriosa e riuscire a fare i punti necessari alla salvezza il prima possibile. La consapevolezza sarà la nostra forza".

Ad arbitrare Avellino-Virtus Francavilla sarà il signor Ermanno Feliciani della sezione di Teramo che sarà coadiuvato dai guardalinee Giorgio Rinaldi e Daisuke Emanuele Yoshikawa entrambi della sezione di Roma 1.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com