www.giornalelirpinia.it

    21/09/2018

Torneo Pro Stars, la Sidigas tira fuori il carattere e doma Nanterre

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Basket5_sid_scand.jpgANGERS – Si conclude con una vittoria la prima amichevole di carattere internazionale della Sidigas Avellino: i ragazzi di coach Vucinic battono Nanterre 92 per 84-75 nel primo match del Torneo ProStars ad Angers (Francia). Sono ben cinque i biancoverdi a chiudere in doppia cifra: ottima la performance di Matt Costello, che sale prepotentemente in cattedra mettendo a referto 12 punti nel solo terzo periodo di gioco e chiudendo a quota 21 punti (7/10 da due, 1/1 da tre e 4/6 ai liberi) e 11 rimbalzi (6 difensivi e 5 offensivi). Nella serata di domani, venerdì 14 settembre alle ore 21.00, è prevista la seconda amichevole contro Le Mans Sarthe Basket, prossima avversaria della Sidigas nella Basketball Champions League.

Di seguito il commento dell'assistant coach biancoverde, Gianluca De Gennaro, al termine del primo dei tre match previsti nel Torneo ProStars: "Prestazione positiva: siamo molto contenti perché abbiamo affrontato una squadra di alto profilo, che disputa la Champions League come noi, grazie ad una buona prestazione dei nostri ragazzi. Oggi si è vista una buona difesa, visto che nei primi tre quarti abbiamo tenuto gli avversari intorno ai 60 punti; abbiamo gestito bene le rotazioni, cercando di far giocare tutti: siamo contenti che il lavoro fatto in allenamento si sia visto in campo, soprattutto a livello difensivo. In attacco, invece, abbiamo cercato di muovere la palla, provando a coinvolgere tutti: sono andati referto anche Campogrande (che ha disputato questa sera la prima gara con la squadra, fuori per un problema fisico nei giorni scorsi) e Sabatino; da segnalare però, nonostante non siano andati a referto, le buone prove di Spizzichini e Idrissou, che hanno però svolto un ottimo lavoro difensivo: Stefano ha contenuto molto bene Invernizzi, che è un grandissimo tiratore dell'arco, ed anche Gamble, che è molto superiore a lui fisicamente parlando, mentre Karim sta affrontando un mondo totalmente nuovo ed era la prima volta nella sua carriera cestistica che affrontava una squadra del calibro del Nanterre, ma nonostante questo ha dato dimostrazione di carattere. Domani sarà una partita totalmente diversa, visto che Le Mans viene da un giorno di riposo: noi dobbiamo recuperare le forze e ci teniamo a fare bella figura, visto che è una squadra che incontreremo nella regular season di Champions".

Primo quarto (25-22): Alla palla a due, questi i quintetti schierati dalle due formazioni: per Avellino, Sykes, Cole, Nichols, Green e Costello; per Nanterre, Konate, Gamble, Invernizzi, Waters e Senglin. I primi due punti del match vengono realizzati da Keifer Sykes, a cui risponde prontamente Waters con una bomba da tre. è subito Costello a dare man forte con un gioco da tre punti, che porta la Sidigas in vantaggio per 3-5, ma commette poi un fallo che regala due liberi a Gamble, entrambi messi a segno. Botta e risposta tra Caleb Green e Waters, che mettono a segno rispettivamente 5 e 7 punti nel solo primo periodo di gioco. A poco meno di 6 minuti dalla fine del primo quarto Cole riporta il match in parità sul 12 pari, ma è ancora Gamble a dare inizio ad un parziale di 5-0 che porta i francesi sul 17-12 a 5 minuti dalla fine: Antonino Sabatino rompe il break mettendo a referto i primi due punti della sua stagione. I biancoverdi non riescono a contenere le giocate offensive di Gamble e compagni e coach Vucinic è costretto a ricorrere al minuto di sospensione. Il primo periodo si conclude con il punteggio di 25-22 per i padroni di casa.

Secondo quarto (41-39): Cole ritorna in campo al posto di Sabatino ed appoggia da sotto per il 25-24, con Durand che replica subito da tre. Dopo il canestro dal pitturato di Green, i francesi si rendono autori di un altro mini-parziale di 5-0 firmato Senglin e Pansa (33-26): i biancoverdi si sbloccano grazie all'1/2 ai liberi di Costello. Coach Vucinic concede qualche minuto di riposo al numero 10 e dà spazio alla new entry Idrissou, che subito prova il tiro da tre, ma senza successo. Nichols cattura il rimbalzo offensivo e subisce fallo di Pansa, mettendo a segno entrambi i liberi (33-29): coach Da Silva è costretto a chiamare i suoi in panchina ricorrendo al time-out. Green riporta i lupi ad un solo possesso di distanza (35-33 a 3:25 dalla fine del quarto), facendo 2/2 ai liberi; Konate firma un parziale individuale di 4-0 che sigla il 39-33 per i padroni di casa ma Cole rientra in campo, dopo il time-out, replicando allo stesso modo e riportando i biancoverdi sul meno 2 (39-37 ad 1:02 dall'intervallo lungo). La schiacciata di Costello firma il 39 pari ma il secondo periodo di gioco si conclude con i 2 punti di Carne del 41-39.

Terzo quarto (56-65): Costello sale in cattedra e mette a referto 6 punti consecutivi, che portano la Sidigas in vantaggio per 42-46. Konate segna dal pitturato, ma Green e Nichols firmano il parziale di 5-0 che vale il +9 alla Sidigas (44-53). A nulla serve il tentativo di restare a galla di Senglin contro un grande show di Costello, autore di 12 punti nel solo terzo periodo di gioco, che regala il massimo vantaggio ai biancoverdi (46-58 a 6 minuti dalla fine del periodo). Morin a 2 minuti dalla fine accorcia le distanze segnando dall'area (54-60), ma sono prima Cole e poi Sykes a ricacciare ogni tentativo di rimonta (54-64 a 00:50 dal termine del periodo). L'1/2 ai liberi del playmaker ex Miami Heat chiude il penultimo periodo di gioco sul 56-65.

Quarto quarto (75-84): La tripla di Sykes inaugura la quarta ed ultima frazione di gioco: è proprio il play di Chicago a salire in cattedra a meno di 10 minuti dal termine del match, con 7 punti intervallati dalla tripla di Campogrande che costringono Nanterre a ricorrere al time-out (59-75 a 7:32 dalla fine). Risponde positivamente la formazione francese, con la tripla di Konate del 62-75, che poi subisce il fallo di D'Ercole e fa 1/2 ai liberi, dando il via al mini-parziale di 5-0 francese (68-77): coach Vucinic non ci sta e chiama il minuto di sospensione. Alla schiacciata di Costello rispondono Invernizzi con una tripla e Pansa col canestro del meno 6 (73-79): ci pensa il veterano Nichols a togliere le castagne dal fuoco con la tripla del 73-82 a 1:20 dalla fine del match, che decreta la vittoria della Sidigas per 75-84.

Nanterre 92 - Sidigas Avellino 75-84 (25-22; 16-17; 15-26; 19-19)

Nanterre 92: Konate 12, Gamble 9, Invernizzi 9, Waters 13, Carne 2, Morin 6, Pansa 8, Senglin 11, Novitshyi 2, Durand 3. Coach: Philippe Da Silva.

Sidigas Avellino: Green 17, Idrissou, Nichols 12, Costello 21, Sabatino 4, Campogrande 3, D'Ercole 3, Sykes 13, Cole 11, Spizzichini. Coach: Nenad Vucinic.

Cronaca e tabellino fonte Ufficio stampa Scandone basket

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com