www.giornalelirpinia.it

    22/01/2019

La Sidigas domina dall’inizio, Anwil ko

E-mail Stampa PDF

Ariel Finloy (fonte Scandone basket)ANWIL – La Sidigas si conferma anche in Champions League e batte in trasferta i polacchi dell’Anwil  Wloclawek con il punteggio di 62-72. Per la squadra di Vucinic si tratta della sesta vittoria consecutiva tra coppa e campionato.  In aggiornamento…

Non si ferma nemmeno in Polonia la marcia della Sidigas Avellino, che ottiene la sesta vittoria consecutiva, quattro in campionato e due in Fiba Champions League, imponendosi per 62 a 72 sull’Anwil Wloclawek. Ora sono tre i successi di differenza proprio con i polacchi, attualmente quinti e, quindi, primi degli esclusi per la qualificazione alla seconda fase, a quattro giornate dal termine della fase regolare. Ma con questa vittoria il passaggio al turno successivo è quasi in cassaforte. Se si eccettua il 2 a 0 iniziale, la Sidigas Avellino è sempre stata in vantaggio, anche grazie ad un'ottima percentuale al tiro da tre punti (5/8 dopo 10', 11/29 alla fine), abbinata ad una buona difesa, che ha costretto i padroni di casa a numerosi errori. Il primo periodo si è chiuso sul 15 a 23, e gli otto punti di distacco in favore della Sidigas sono rimasti tali anche all'intervallo lungo, dopo aver raggiunto anche le quattrodici lunghezze sul 19 a 33 del 16'. Alla ripresa delle ostilità la difesa della Sidigas è diventata ancor più arcigna, costringendo l'Anwil a soli nove punti realizzati nel terzo periodo, mentre l'attacco ha continuato a macinare canestri, portando il distacco anche a + 18 (37/55 al 29'), con il quarto che si è chiuso poi sul 40 a 56. La Sidigas non si è più fermata fino al 35', quando si è portata addirittura sul + 21 (47/68), prima di tirare i remi in barca, perché inconsciamente, forse ha cominciato a  pensare al prossimo impegno di campionato contro Pistoia. I polacchi ne hanno approfittato per rendere meno amara la sconfitta, con Simon che ha segnato undici dei suoi quattordici punti negli ultimi 10’, quando però il risultato era ormai in ghiaccio. La Sidigas si è limitata a controllare il match, anche perché i polacchi, in effetti,  non sono mai stati capaci di rendersi pericolosi.

Così coach Vucinic al termine del match: “Siamo contenti di aver vinto la partita, che ci aspettavamo difficile e che si è rivelata tale. Abbiamo giocato bene contro l'Anwil, squadra ben attrezzata e che gioca una buona pallacanestro. Sono orgoglioso della risposta della squadra, che sta sopperendo egregiamente ad alcune assenze nel roster dovute ad infortuni. Questa è la nostra sesta vittoria di fila, tra campionato italiano e Champions League, ed è giusto che i ragazzi si prendano i meriti dei nostri successi. Per noi è un momento difficile, perché abbiamo perso un giocatore e ne abbiamo altri due fuori per infortunio. Non posso che essere orgoglioso dei miei ragazzi. Tutti hanno fatto un passo in avanti, ed oggi abbiamo centrato il sesto successo nelle ultime sette trasferte”.

Questo il tabellino del match:

ANWIL WLOCLAWEK - SIDIGAS AVELLINO 62 - 72

Anwil: Simon 14, Broussard, Markovic 2, Laczynski, Likhodei, Sobin 16, Zyskowski 6, Mihailovic 7, Michalak 8, Kostrzewski 7, Szewczyk 2. All. Milicic.

Sidigas: Young 8, Green 17, Bianco n.e., Nichols 16, Filloy 12, Campani 3, Campogrande, D'Ercole 3, Sykes 13, Spizzichini. All. Vucinic.

Arbitri: Calatrava, Davydov e Velikov.

Note: parziali 15/23 - 31/39 - 40/56 . Usciti per 5 falli: nessuno. Tiri liberi: Anwil 4/7, Sidigas 15/19. Tiri da due punti: Anwil 23/44, Sidigas 12/29. Tiri da tre punti: Anwil 4/18, Sidigas 11/29. Rimbalzi: Anwil 35, Sidigas 38.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com