www.giornalelirpinia.it

    18/08/2018

Festa della Repubblica, Avellino rende onore ai caduti e ai deportati nei lager nazisti

E-mail Stampa PDF

La prefettura di AvellinoAVELLINO – Sabato 2 giugno prossimo si svolgeranno, alla presenza del prefetto di Avellino Maria Tirone. le cerimonie ufficiali per la celebrazione del 72° anniversario della proclamazione della Repubblica. L'appuntamento istituzionale della cerimonia – si legge in unj comunicato della prefettura – è promosso, congiuntamente, dalla Prefettura-Utg, dal Comune e dalla Provincia di Avellino, in collaborazione con il 232° Rgt. Trasmissioni, le forze dell'ordine, nonché le associazioni combattentistiche, patriottiche e d'arma.

La manifestazione prenderà il via alle ore 9.45 in via Matteotti con lo schieramento del reparto di formazione al quale seguiranno l'afflusso e il posizionamento delle autorità, del medagliere dei combattenti e reduci e delle Associazioni combattentistiche e d'Arma, il gonfalone della Città di Avellino, decorato con medaglia d'oro al valore civile e medaglia d'oro al merito civile, e il gonfalone della Provincia.

Dopo gli onori al prefetto di Avellino e rassegna del reparto schierato seguirà la cerimonia dell'alzabandiera. Successivamente verranno deposte tre corone e istituita la guardia d'onore al monumento dedicato ai caduti. A seguire il prefetto Maria Tirone procederà alla consegna di quattordici medaglie d'onore conferite dal presidente della Repubblica ai cittadini irpini, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l'economia di guerra ed ai familiari dei deceduti .

La cerimonia dell'ammainabandiera, prevista alla ore 17.00, chiuderà la celebrazione della Festa della Repubblica.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com