www.giornalelirpinia.it

    25/06/2018

Teatro Gesualdo, presentata la nuova stagione

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Spettacoli5_teatrostag18.jpgAVELLINO – Si è tenuta stamane la conferenza stampa di presentazione della stagione 2018-2019 del Teatro Carlo Gesualdo di Avellino. Per il Comune di Avellino – si legge in un comunicato – sono intervenuti  il sindaco Paolo Foti e il segretario generale Riccardo Feola, per il Teatro pubblico campano il direttore Alfredo Balsamo e il segretario Antonio Caradonna. Erano presenti le associazioni culturali della città, gli abbonati e alcuni appassionati.

Il direttore del Teatro pubblico campano Alfredo Balsamo ha presentato la stagione 2018-2019 con l’augurio di una ripresa del teatro avellinese, un progetto nel quale il Tpc ha particolarmente creduto tanto che, per la prossima stagione, tutte le spese del teatro, non solo quelle relative al cartellone, saranno a carico del Teatro pubblico Ccmpano. Saranno garantite le maestranze e i collaboratori del territorio che hanno sempre creduto e sostenuto con il loro lavoro la vita di questo teatro. Il segretario generale Riccardo Feola ricorda come è faticoso uscire dalle matasse burocratiche che hanno visto protagonista il nostro teatro, ma ora, grazie al Teatro pubblico campano che, attraverso un bando pubblico europeo, ha preso in concessione la completa gestione del Teatro Carlo Gesualdo, finalmente il teatro riapre il Sspario e viene restituito ai cittadini.

A seguito della proiezione di alcuni video di augurio da parte di attori particolarmente legati al teatro avellinese è intervenuto infine il sindaco Paolo Foti che ha voluto anch’egli ringraziare il Teatro pubblico campano per aver ridato vita al nostro teatro e ringrazia particolarmente tutti i lavoratori e i collaboratori che hanno dimostrato amore verso questo teatro continuando a lavorare e ad impegnarsi nonostante le difficoltà economiche.

La rassegna teatrale della prossima stagione, curata dal Teatro pubblico campano è ricca di appuntamenti di spessore, con illustri nomi del teatro, della musica e della danza. In tutto 16 spettacoli, divisi tra “Gran Teatro”, “Danza” e “Teatro Sociale”. A breve avremo anche il cartellone completo del “Teatro Comico”.

Una lunga e  importante stagione che vedrà protagonisti, per il Gran Teatro, Massimo Ranieri, Giulio Scarpati, Maria Amelia Monti, Alessandro Siani, Vincenzo Salemme, Alessandro Haber, Mariangela D’Abbraccio, Arturo Brachetti. Importanti presenze anche per il Teatro Civile quali Paolo Mieli e lo spettacolo “la paranza di bambini” scritto da Roberto Saviano.

Una RI-apertura di tutto rispetto! Quest’anno il Teatro Carlo Gesualdo parte “con il piede giusto” e affida lo spettacolo inaugurale del 13 ottobre a Massimo Ranieri con la sua “Sogno e son desto 400 volte”. Anche per la categoria Danza 3 appuntamenti “Spettacolari”: Il lago dei cigni messo in scena dalla famosa e impeccabile compagnia Russa Moscow Classical Russian Ballet, La bella addormentata di Cajkovskij e il suggestivo Balletto Flamenco Espanol.

In programma anche eventi speciali, fuori abbonamento: per la musica Jazz Eduardo de Crescenzo e la sua band, per la musica classica L’orchestra internazionale ungherese e per il sorriso appuntamento con il comico Angelo Pintus.

Come per le precedenti stagioni, gli abbonamenti e i biglietti sono stati divisi per categoria:

·  Grande Teatro (9 spettacoli) :

Platea Abbonamento € 270,00, biglietto € 35,00 – Galleria Abbonamento € 210,00, biglietto € 28€

Sconti Over 65 e Under 30

·  Danza (3 spettacoli):

posto unico Abbonamento € 60,00, biglietto Platea € 25,00 – biglietto Galleria € 18,00

Sconti per gli abbonati al Grande Teatro

· Teatro Civile (4 spettacoli):

posto unico € 65,00, biglietto Platea € 20,00 – biglietto Galleria € 15,00

Sconti per gli abbonati al Grande Teatro

· Eventi Speciali (fuori Abbonamento):

ANGELO PINTUS                Platea € 35,00 - Galleria € 25,00

NOTTE VIENNESE              Posto Unico € 20,00

EDUARDO DE CRESCENZO   Platea  € 45,00 - Galleria € 30,00

Anche quest’anno sarà presente la rassegna “Teatro Ragazzi” (12 spettacoli) a cura dell’Associazione Mister Punch, matineé per le scuole di ogni ordine e grado rivolta alle scuole di Avellino e provincia. Da quest’anno le classi sono invitate “dietro alle quinte” grazie all’iniziativa Sulle tracce di Carlo Gesualdo - Visite guidate al termine di ogni spettacolo. Un dietro le quinte con un percorso che si snoda attraverso gli spazi del teatro a caccia di sala prove, camerini, galleria, platea, palcoscenico. Non mancherà il concorso “Il teatro disegnato” per tutte le scuole e l’associazione aprirà anche quest’anno la richiestissima scuola di teatro per i bambini e ragazzi da 4 a 18 anni.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com