www.giornalelirpinia.it

    22/01/2019

Emergenza neve, così il piano del Comune di Avellino

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita9_palaz_prov.jpgAVELLINO – "Il Piano comunale di Protezione civile vigente nel Comune di Avellino prevede le seguenti n. 5 zone d' intervento :

- Lotto 1. Centro Urbano;

- Lotto 2. Contrada Bagnali-Acqua del Paradiso;

- Lotto 3. Bellizzi lato Est;

- Lotto 4. Zona Est Picarelli - Bonatti;

- Lotto 5. Zona Pennini - Sant'Eustachio.

Al fine di procedere all'affidamento del servizio per gli interventi urgenti necessari per la gestione dell'emergenza dovuta a gelate o a neve nel periodo invernale 2018/2019 il settore LL.PP. ha pubblicato un avviso per manifestazione di interesse in data 4 dicembre 2018.

Con l'adesione alla manifestazione d'interesse gli operatori economici incaricati si sono impegnati, tra l'altro, a garantire il raggiungimento del luogo ove svolgere il servizio entro trenta minuti dalla chiamata dell'amministrazione comunale ed ogni qualvolta l'amministrazione ne richiede l'intervento, nonché ad iniziare le attività a qualsiasi ora del giorno o della notte, in qualsiasi giorno feriale e festivo, a richiesta dell'ufficio, proseguendo ininterrottamente, fino alla conclusione degli interventi.

Nel corso dell'emergenza "neve" dei giorni 3-6 gennaio 2019 sono state attivate 4 ditte cui sono state assegnate le zone di rispettiva pertinenza, coprendo l'intero territorio comunale. Le attività sono state coordinate dal settore LL.PP. e nello specifico dal servizio di Protezione civile e pubblica calamità. Il comando di polizia municipale ha contribuito alla gestione dell'emergenza raccogliendo le informazioni e le esigenze di intervento, trasferendole ai tecnici comunali allo scopo incaricati, ovvero accompagnando direttamente, con proprie pattuglie, gli operatori attivi sul territorio.

Particolare attenzione è stata rivolta al monitoraggio della viabilità principale di collegamento con la Città ospedaliera, con le caserme dei VV.F., dei Carabinieri, con la Prefettura e con gli altri uffici e siti di rilevanza strategica. Gli interventi hanno avuto inizio alle ore 19.30 del giorno 3 gennaio 2019 e si sono conclusi alle ore 9.00 del 6 gennaio 2019. Gli operatori sono stati reperibili ininterrottamente e le attività sono state svolte prevalentemente durante ore notturne al fine di evitare intralcio alla circolazione.

In data 4 gennaio 2019 è stata effettuata la consegna di sale per disgelo stradale presso tutti i plessi scolastici di proprietà comunale in previsione della riapertura degli stessi dopo la chiusura festiva. Nella medesima data è stata disposta dalla sala operativa regionale unificata di Protezione civile (S.O.R.U.) l'attivazione delle associazioni di volontariato Anpas Mirabella, Misericordia di Avellino e Falchi Antincendio di Avellino, che hanno provveduto alla pulizia dei marciapiedi con circa dieci operatori per ciascun gruppo.

Durante l'emergenza sono state utilizzate circa 90 tonnellate di sale antigelo fornite direttamente dall'amministrazione comunale. Analoga programmazione di interventi è stata predisposta per eventuali ulteriori allerta meteo".

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com