www.giornalelirpinia.it

    22/04/2019

Il questore Giuseppe Bisogno s’insedia a Bari

E-mail Stampa PDF

Giuseppe BisognoAVELLINO – S’insedierà domani, martedì 26 marzo, il nuovo questore di Bari, Giuseppe Bisogno, originario di Nocera Superiore, ma avellinese di adozione. Laurea in giurisprudenza, 61 anni, Bisogno è assai legato alla terra irpina giacché si è stabilito ad Avellino da alcuni lustri, fin da quando, agli inizi della sua prestigiosa carriera, dopo alcune esperienze professionali nella Polstrada in Lombardia, svolse ruoli analoghi nel capoluogo irpino.

Presso la questura di Avellino, poi, Bisogno ricoprì l’incarico di dirigente della Digos e quello di capo di gabinetto. Trasferito a Napoli, diresse la divisione di polizia amministrativa e sociale. Promosso primo dirigente, fu per un quinquennio a capo della Digos partenopea, incarico che mantenne fino alla nomina a vicario del questore a Benevento. Tale incarico lo svolse anche presso le questure di Sassari e Napoli. Nel 2011, promosso dirigente superiore, fu nominato questore di Agrigento. Dopo due anni di permanenza nella città dei templi, nel 2013 ebbe la nomina a direttore del servizio polizia stradale del dipartimento della pubblica sicurezza, ruolo che mantenne sino al gennaio 2018, allorquando assunse la carica di questore di  Perugia. Da ricordare anche che il dottor Bisogno è stato al vertice della gestione emergenza immigrati a Lampedusa.

Nell’ultimo movimento di dirigenti del ministero degli Interni un altro prestigioso incarico è stato affidato a un ex questore di Avellino, Sergio Bracco, il quale è stato nominato questore di Milano. Bracco, napoletano, fu questore di Avellino dal 2010 al 2013.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com