www.giornalelirpinia.it

    26/06/2019

Insieme a teatro, dalla Polizia di Stato la solidarietà per i disabili

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Polizia2_pz1.jpgAVELLINO – Venerdì 14 giugno venturo, presso  l’auditorium del liceo ginnasio statale “Francesco De Sanctis” di Sant’Angelo dei Lombardi, l’ente culturale di ispirazione cattolica “Schola Cantorum San Lorenzo Martire “Nicola  Vigliotti” di San Lorenzello (Benevento), associazione senza fini di lucro di cui fa parte il questore Luigi Botte, rappresenterà  la  commedia teatrale “La  fortuna  con  la effe  maiuscola”, classico napoletano scritto a quattro mani da Armando Curcio ed Eduardo De Filippo.

La prospettata iniziativa a scopo benefico, che intende coinvolgere anche  gli studenti del circondario, ha suscitato il plauso delle istituzioni locali. I fondi raccolti nell’ambito della manifestazione, che questo ufficio sta organizzando al fine di avvicinare sempre più i cittadini alla Polizia di Stato, verranno interamente devoluti alla “Giada Onlus” – Associazione volontariato genitori di disabili.

È la dimostrazione tangibile – si legge in una nota –  dell’impegno della Polizia di Stato a sostegno delle fasce deboli e bisognose, in piena sintonia con uno dei tanti temi che sono compendiati nello slogan “Esserci sempre”.

Ulteriori aspetti e finalità dell’iniziativa saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che il questore di Avellino, Luigi Botte, terrà nella mattinata di domani, alle ore 12,00, presso la Sala Manganelli della questura di Avellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com