www.giornalelirpinia.it

    17/10/2019

Navigator, la lettera al prefetto e ai sindaci

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita10_navigator.jpgAVELLINO – Questo il testo della lettera indirizzata al prefetto di Avellino ed ai sindaci dei Comuni di Avellino, Ariano Irpino, Calitri, Grottaminarda e Sant’Angelo dei Lombardi: “Siamo alcuni dei 471 vincitori per la Regione Campania, in particolare 8 dei 24 in ambito Avellino e provincia, della prova selettiva per la figura professionale di navigator, bandita da Anpal servizi S.p.A. ai sensi dell’art.12 del D.L. 28 gennaio 2019, n. 4, convertito in legge, con modificazioni, dalla L. 28 marzo 2019, n. 26 recante “Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni”.

In data 24 giugno 2019 sono stati pubblicati gli elenchi dei vincitori sul sito di Anpal Servizi S.p.A. ma, ad oggi, la Regione Campania è l’unica a non aver ancora siglato la convenzione con Anpal, da cui dipende la nostra contrattualizzazione e quella degli altri vincitori, mentre in tutta Italia le altre Regioni hanno già proceduto ed i nostri colleghi stanno operando attivamente. La Regione Campania in questo modo sta venendo meno alle Intese sancite in Conferenza Stato-Regioni del 17 aprile 2019 e in Conferenza Unificata del 12 marzo 2019 e del 27 giugno 2019 ai sensi dell’art. 5, comma 9, e art. 6, comma 12, del d.lgs. 15 settembre 2017, n. 147. Inoltre, il reddito di cittadinanza è una politica attiva del lavoro nazionale da erogare attraverso i Centri per l’impiego e - secondo l’art. 1 della Legge n. 26 del 28 marzo 2019 - costituisce “livello essenziale delle prestazioni (Lep)”; la mancata contrattualizzazione dei navigator in Campania ed in provincia di Avellino compromette il raggiungimento di tali standard sul ns. territorio.

Chiediamo, pertanto, di informare – così come già sta facendo la Città Metropolitana di Napoli -  il ministro del Lavoro e delle politiche sociali e il presidente del Consiglio dei ministri, ai sensi dell’art. 8, commi 1 e 4, Legge n. 131/2003 e dell’art. 120 Cost., comma 2, affinché adottino gli opportuni provvedimenti. Contestualmente, chiediamo cortesemente di convocare ad horas un incontro in sede del Palazzo di governo di Avellino, o presso altra sede comunale, al fine di discuterne insieme.

Certi di un rapido riscontro al fine di assicurare al ns. territorio i suindicati Lep, per contatti ed ulteriori dettagli si può contattare il 347.5395522. Cordiali saluti”.

F.to Matilde Aquino, Pia Antonia Barbati, Maria Giovanna Barbieri, Silvia Casillo, Olimpia De Simone, Andrea De Stefano, Alessandra V.G. Filoni, Gianmarco Maraia

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com