www.giornalelirpinia.it

    12/12/2019

Musica al museo sulle note della storia

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita3_carc_borbo.jpgAVELLINO – Arie che evocano eventi del passato, melodie che diventano narrazioni storiche, note che si fanno metafora all’interno di una scenografia che raccoglie e amplifica le suggestioni sonore. È quanto accade sabato 30 novembre 2019 con Musica al museo, un emozionante spettacolo di contaminazione tra musica e memoria ospitato nelle sale del Museo Irpino al complesso monumentale carcere borbonico di Avellino. Il museo diventa un luogo “da ascoltare” grazie a 25 giovani musicisti impegnati in un’inedita interpretazione musicata delle collezioni.

I visitatori attraverseranno l'esposizione all'interno di un percorso musicale diviso in tre tappe, accompagnati da tre diverse ensemble di fiati, archi e chitarre. Le più importanti musiche dell'Ottocento risuoneranno in un concerto unico, un gioco di specchi tra la storia e la sua rappresentazione sonora. Un'esperienza non convenzionale e certamente suggestiva, grazie alla quale avvicinarsi in maniera inusuale al mondo apparentemente silenzioso del museo. Musica al museo è l’evento conclusivo della ricca programmazione “Autunno al Museo”, ideata e curata da CoopCulture e promossa dalla Provincia di Avellino. Le performance musicali sono curate dai docenti di strumento musicale del liceo musicale “Francesco De Sanctis” di Cervinara, che ha aderito con entusiasmo all'invito del Museo Irpino.

Due turni di performance: ore 17.00 e ore 18.15. Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili. Gruppi di max 30 partecipanti. È vivamente consigliata la prenotazione per visita spettacolo guidata.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com