www.giornalelirpinia.it

    09/02/2023

Psiche e futuro, tra bellezza e innovazione. Un progetto dalla parte dei ragazzi

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita12_bergamo.jpgBERGAMO – Un progetto dalla parte dei ragazzi con disagi mentali, sociali e relazionali con il patrocinio del Comune di Bergamo.

Tavola rotonda domani, martedì 29 novembre 2022, dalle ore 16:30 alle ore 19:30, presso la Sala Alabastro del Centro Congressi Viale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Qui di seguito il programma dei lavori.

Programma Psiche e futuro

Aggiornamento del 30 novembre 2022, ore 10.44 – Grande partecipazione all’evento di presentazione del progetto “Psiche e futuro, tra bellezza e innovazione” che si è svolto ieri, martedì 29 novembre, al Centro Congressi in Viale Papa Giovanni XXIII a Bergamo.

Filippo Tancredi, titolare del Centro Anisé, dichiara: ""Psiche e Futuro” costituisce per me il raggiungimento di un obiettivo che ho conservato e nutrito nel tempo. La creazione di un nuovo modello di riabilitazione psichiatrica. Ciò è stato possibile per l’estrema passione e disponibilità di Diego Lorenzi che ringrazio con grande affetto. Ringrazio inoltre tutti coloro che sono intervenuti oggi, mostrando grande sensibilità per un progetto ambizioso e concreto. Insieme con Lorenzi abbiamo potuto attivare laboratori di arteterapia come il teatro, la musica e il golf, realizzando così un percorso che, unito all’intervento psichiatrico e psicologico, assume una valenza sociale ma anche sanitaria e riabilitativa".

Diego Lorenzi, amministratore di Lorenzi Group: “La frase "Testimoni più che maestri, meglio Maestri perché testimoni" di Papa Paolo VI è stata per noi fonte di ispirazione e ci ha spinto ad abbracciare il progetto del Centro Anisé. Per noi questo significa mettersi a disposizione della comunità perché da sempre siamo sensibili al tema dei giovani e della loro integrazione nel mondo del lavoro. Siamo convinti che le aziende debbano avere anche, anzi soprattutto, un ruolo sociale. E ci auguriamo che saranno molte le imprese che seguiranno il nostro esempio”.

"Psiche e futuro, tra bellezza e innovazione” è un progetto dedicato ai giovani con disagio mentale, sociale e relazionale che segna una svolta nella riabilitazione terapeutica.  Nato dalla collaborazione tra Diego Lorenzi, e Filippo Tancredi esprime una forte valenza sanitaria, sociale e culturale: aiutare i giovani con disturbi psicologici e del comportamento ad integrarsi, a guarire attraverso tecniche che interfacciano attività come l’arte, lo sport con la cura medico-psicologica, favorendo così una significativa risultante terapeutica.

Il progetto, avviato il 3 ottobre, si rivolge a giovani tra i 15 e i 25 anni di età che soffrono di patologie psichiche ed è finanziato da Diego Lorenzi e Filippo Tancredi; il Centro Anisé si occupa del coordinamento delle attività e della gestione clinica dei ragazzi, mentre Lorenzi Group mette a disposizione i propri spazi aziendali per l’allestimento di laboratori di teatro, golf e musica.

Presenti all’evento il monsignore Giulio Dellavite, segretario generale della Curia diocesana di Bergamo e l’assessore alle Politiche sociali Marcella Messina del Comune di Bergamo. Durante la presentazione sono intervenuti gli psicologi del Centro Anisé: responsabile Clinico Dott. Filippo Tancredi, Dott.ssa Chiara Ratti, Dott.ssa Flavia Tagliafierro, Dott.ssa Erica Fiacconi e il Dott. Alessandro Sala. Per i tre i laboratori sono intervenuti Fabiano Facchetti per il teatro, Andrea Rota e Diego Lorenzi per il golf.

Video di presentazione del progetto

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com