www.giornalelirpinia.it

    19/10/2017

Avellino: non si fa trovare in casa, finisce in carcere 30enne detenuto ai domiciliari

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri8_contr_cc.jpgAVELLINO – Era stato recentemente deferito in stato di libertà perché ritenuto responsabile del reato di evasione.

Un  avellinese di 30 anni, già detenuto domiciliare, aveva ottenuto dalla Corte di Appello di Napoli il permesso per partecipare a un rito religioso. Ma l'uomo arbitrariamente ne ha prolungato la durata. Infatti, al controllo dei carabinieri non è stato trovato in casa nell'orario prestabilito.

I militari hanno segnalato la circostanza all’autorità giudiziaria che ha revocato il beneficio della misura cautelare degli arresti domiciliari, disponendo il trasferimento in carcere. Il giovane è stato tradotto presso la casa circondariale di Bellizzi Irpino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Teatro Gesualdo Avellino

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com