www.giornalelirpinia.it

    23/07/2018

Apre un conto alle Poste con assegni falsi, denuncia e fvo per un pregiudicato 40enne

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Polizia_arian_irp_pol.jpgAVELLINO – Mattinata movimenta presso la sede delle Poste centrali di via De Sanctis dove, alle 13:30 di oggi, il personale delle volanti è intervenuto dopo la segnalazione della presenza di una persona sospetta.

In effetti dai primi accertamenti e dalla testimonianza del direttore si è ricostruito un vero e proprio tentativo di truffa. L'uomo, 40enne del Nolano con vari precedenti analoghi, alle 11:00 aveva aperto un cc postale utilizzando documenti rivelatisi poi falsi. Dopo un paio d'ore era tornato con due assegni di 50.000 euro ciascuno da versare sul conto e ritirava il banco posta. Per fortuna il personale si è insospettito: la polizia ha verificato infatti che gli assegni erano falsi.

Il responsabile è stato quindi denunciato per uso di documenti falsi, sostituzione di persona, ricettazione e tentata truffa. Assegni e documenti sottoposti a sequestro. Il questore ha inoltre disposto il foglio di via obbligatorio.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com