www.giornalelirpinia.it

    15/10/2018

Vallo di Lauro: pay tv domestiche in locali pubblici, in quattro nei guai

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri2_carabinieri-in-azione.jpgVALLO  DI LAURO – I carabinieri della compagnia di Baiano hanno denunciato all’autorità giudiziaria quattro persone, tra gestori di esercizi commerciali e titolari di abbonamento a pay tv, ritenute responsabili di violazione della normativa in materia di tutela dei diritti d’autore.

Più in dettaglio, i militari della stazione di Lauro, al termine di accertamenti e controlli effettuati in alcuni locali pubblici di Lauro e Pago del Vallo di Lauro, hanno contestato ai gestori di un bar e di una pizzeria l’indebito utilizzo per uso commerciale di smart card associate a contratti pay tv per uso domestico. In sostanza, i titolari dei due esercizi, per non perdere clienti o acquisirne altri, consentivano agli avventori la visione di programmi ed eventi sportivi utilizzando la card domestica e non quella prevista per i locali pubblici, ottenibile soltanto mediante la sottoscrizione di appositi abbonamenti con le piattaforme televisive detentrici dei diritti di trasmissione.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com