www.giornalelirpinia.it

    17/09/2019

Alta Irpinia: controlli a tappeto dei carabinieri, denunciati in 14

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_cento12.jpgALTA IRPINIA – Intensa attività di controllo e di presidio delle principali arterie di accesso all’ Alta Irpinia predisposta dal Comando provinciale dei carabinieri e portata a termine nel territorio di competenza della compagnia di Montella. Nello scorso week end, a seguito di numerose perquisizioni, controlli e sequestri, sono state denunciate in stato di libertà 14 persone.

In particolare, a Bagnoli Irpino è stato rinvenuto addosso ad una persona e immediatamente sequestrato un coltello a serramanico di genere proibito. Denunciati 5 rumeni per false dichiarazioni circa la loro presenza in Irpinia e due napoletani che, richiesti dei documenti, avevano fornito false attestazioni circa la copertura assicurativa delle proprie auto. Un altro rumeno è stato sorpreso alla guida senza patente e senza assicurazione. Foglio di via obbligatorio per altre tre persone che non sono state in grado di giustificare la loro presenza sul territorio dell’Alta Irpinia: nel gruppetto un napoletano sorpreso a vendere merce illegalmente.

A Calabritto un pregiudicato è stato denunciato per violazione degli obblighi impostigli e minaccia e offesa nei confronti degli uomini dell’Arma che lo stavano controllando.

A Caposele, infine, la denuncia è scattata nei confronti di un immigrato indiano sprovvisto di permesso di soggiorno e del suo datore di lavoro, un commerciante salernitano, che l’aveva assunto in violazione delle norme sull’immigrazione. Per il clandestino, oltre la denuncia, l’espulsione dal territorio nazionale.

Tutta l’operazione è stata condotta a termine in stretta collaborazione con le tre Procure della Repubblica competenti per il territorio irpino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com