www.giornalelirpinia.it

    17/12/2018

Violazioni edilizie in area protetta, denunciato 60enne di Sant’Angelo a Scala

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri8_av_cc1.jpgSANT’ANGELO A SCALA – A conclusione di attività di controllo i carabinieri del nucleo investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale (Nipaaf) del gruppo forestale di Avellino hanno denunciato alla procura della Repubblica di Avellino un 60enne ritenuto responsabile della realizzazione di opere edilizie eseguite in assenza di titoli autorizzativi ed in area sottoposta a tutela paesaggistica.

Nello specifico, a conclusione delle verifiche si accertava che il 60enne aveva abusivamente realizzato due manufatti (uno di circa 125 mq. e l’altro di 4 mq.) con struttura portante in ferro, su un’area di 2mila metri quadrati, pavimentata con misto granulometrico, adibita a deposito di materiali ed attrezzature edili. Tale zona è compresa in una fascia di rispetto inclusa nell’elenco delle acque pubbliche della provincia di Avellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com