www.giornalelirpinia.it

    22/09/2019

Rubò un ciclomotore a Firenze, arrestato un 33enne di Mirabella

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Cronaca_carabinieri641.jpgMIRABELLA ECLANO – In esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Firenze i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Mirabella Eclano hanno tratto in arresto, nella serata di ieri, un uomo di 33 anni, F.M. del posto, che deve scontare una pena di un anno e 6 mesi di reclusione oltre che pagare la somma di 2000 euro di multa.

Nell’aprile dello scorso anno F.M. si era reso responsabile dei reati di furto con strappo, ricettazione e false dichiarazioni. Bloccato, infatti, a bordo di un ciclomotore che risultava essere stato rubato a Firenze, prima dava false generalità, poi veniva trovato in possesso di una borsa in cui erano custoditi cellulari e vari oggetti appartenenti ad una donna che era stata scippata poche ore prima.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Ariano Irpino a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sempre gli uomini dell’Arma della compagnia di Mirabella, su disposizione del Comando provinciale di Avellino, nell’ambito di una serie di controlli predisposti nel territorio dei Comuni di Montefalcione, Pratola Serra, Tufo, Taurasi, Gesualdo, Sant’Angelo all’Esca e la stessa Mirabella, hanno denunciato due automobilisti perché sorpresi alla guida con un tasso alcolico superiore ai valori consentiti e deferite in stato di libertà due persone dell’hinterland di Avellino per danneggiamento di auto e possesso di coltelli di genere proibito.

Per detenzione illegale di armi e ricettazione è stato inoltre denunciato un  pregiudicato presso la cui abitazione è stato trovato un fucile con cartucce risultato essere illegalmente detenuto.

Foglio di via obbligatorio, infine, per quattro pregiudicati e tre rumeni non in grado di giustificare la loro presenza e perciò allontanati dai Comuni di Mirabella, Sant’Angelo all’Esca e Gesualdo.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com