www.giornalelirpinia.it

    16/02/2019

Si era reso responsabile di porto abusivo di armi, in carcere 20enne di Agrigento

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri6_lauro.jpgAVELLA – I carabinieri della stazione di Avella hanno tratto in arresto un ventenne della provincia di Agrigento in esecuzione di provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Napoli dovendo espiare la pena di 4 mesi di reclusione.

I fatti risalgono a qualche anno fa allorquando il giovane, all’epoca ancora minorenne, in Avella si rendeva responsabile del reato di porto abusivo di armi.

Rintracciato e condotto in caserma, successivamente alle formalità di rito, il giovane è stato associato presso il carcere di Airola (Benevento) ove salderà il suo debito con la giustizia.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com