www.giornalelirpinia.it

    20/06/2019

Prima litigano con la cognata, poi l’accoltellano: marito e moglie arrestati a Moschiano

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_cento12.jpgMOSCHIANO – Dovranno rispondere di tentato omicidio in concorso tra loro due coniugi di Moschiano, marito e moglie, 50 anni lui, 46 lei, nei confronti di una cognata, una donna di 51 del luogo, contro la quale si sono avventati con un coltello.

Vecchi rancori legati a mai sopite questioni di famiglia all’origine del violento alterco scoppiato tra i tre familiari: ad un certo punto, la discussione è degenerata e la coppia di coniugi, dopo aver inveito verbalmente contro la cognata, l’ha colpita con un coltello ferendola in varie parti del corpo, per fortuna senza colpire organi vitali. Nel corso della colluttazione, comunque, anche marito e moglie hanno riportato ferite ed escoriazioni che sono state curate dai sanitari del presidio sanitario di Nola.

Sul luogo dove si è verificato la furibonda lite sono intervenuti i carabinieri di Quindici che, alla fine degli accertamenti di rito, hanno tratto in arresto marito e moglie per tentato omicidio.

La donna, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata sottoposta agli arresti domiciliari mentre il consorte è piantonato presso l’ospedale di Nola dove è stato necessario ricoverarlo per accertamenti da parte dei medici.

Le indagini sono dirette dal sostituto procuratore della Repubblica di Avellino Maria Luisa Buono.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com