www.giornalelirpinia.it

    13/10/2019

Lavoro nero e sicurezza: denunce e sospensione dell’attività in cantiere

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri4_cantier_mont.jpgVOLTURARA IRPINA – Lavoratori privi di regolare assunzione e violazioni alle norme in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: questo è emerso a conclusione di una serie di controlli su luoghi di lavoro eseguiti dai carabinieri della compagnia di Montella che hanno operato unitamente a personale dell’ispettorato territoriale del lavoro di Avellino

In particolare, l’accesso ispettivo effettuato dai carabinieri della stazione di Volturara Irpina presso un locale cantiere edile permetteva di riscontrare delle irregolarità sotto il profilo della sicurezza per i lavoratori. Alla luce delle evidenze emerse, a carico di 5 persone è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Maxisanzione per lavoro irregolare e sospensione dell’attività imprenditoriale per il titolare di un’attività commerciale di Calabritto: l’accertamento permetteva ai carabinieri della locale stazione di riscontrare l’impiego di cinque giovani lavoratori non regolarmente assunti.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com