Sorpreso con tre coltelli nell’auto, denunciato 20enne di Senerchia

Venerdì 09 Agosto 2019 13:56 Red.
Stampa

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri8_calabritto.jpgCALABRITTO – I carabinieri della stazione di Calabritto, nell’ambito dei servizi predisposti e finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno denunciato alla competente autorità giudiziaria un ventenne di Senerchia ritenuto responsabile di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Nello specifico, durante apposito servizio di perlustrazione del territorio, la pattuglia ha proceduto al controllo dell’uomo fermato alla guida di un’autovettura. L’atteggiamento inspiegabilmente agitato assunto dalla persona fermata induceva i militari operanti ad approfondire il controllo. L’averci “visto giusto” trovava immediata conferma nella perquisizione che i carabinieri decidevano di eseguire. Infatti, al termine dell’attività, ben occultati all’interno dell’auto venivano rinvenute 3 coltelli a serramanico.

Il ventenne, che non era in grado di fornire una valida giustificazione in merito a quanto rinvenuto, veniva accompagnato in caserma e, al termine delle attività di rito, deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. I tre coltelli sono stati sottoposti a sequestro.