Resistenza a pubblico ufficiale e violazione degli obblighi, 55enne denunciato

Lunedì 12 Agosto 2019 12:51 Red.
Stampa

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri9_pater_no_poli.jpgPATERNOPOLI – I carabinieri della stazione di Paternopoli hanno denunciato un 55enne del posto, ritenuto responsabile dei reati di “resistenza a pubblico ufficiale” e “trasgressione degli obblighi imposti”. La pattuglia era impegnata in un servizio di perlustrazione serale finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità quando ha notato il soggetto, ben noto alle forze dell’ordine, alla guida della sua autovettura nonostante sottoposto alla misura della libertà vigilata che decretava, tra l’altro, la sospensione della patente di guida.

Alla vista della Gazzella il 55enne si dava alla fuga a folle velocità innescando un rocambolesco inseguimento che terminava in aperta campagna dove, sentitosi braccato, decideva di abbandonare l’auto e continuare la fuga a piedi. Raggiunto dai militari operanti e accompagnato in caserma è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.