www.giornalelirpinia.it

    18/04/2021

Due detenuti incendiano la cella per protesta, poliziotto penitenziario intossicato

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Cronaca_bellizzi2.jpgAVELLINO – Due detenuti del reparto isolamento per protesta hanno dato fuoco ai materassi dei loro letti e si sono salvati solamente grazie all’intervento di un poliziotto penitenziario che, a seguito dell’intervento, è stato ricoverato per dispnea da inalazione di materiale tossico.

Di Giacomo, segretario generale S.pp (sindacato di polizia penitenziaria): “Gesto eroico da parte del collega che ha salvato sia i due detenuti che il reparto intero anche percependo il rischio di morire intossicato, anche al costo della vita. Ancora una volta il peggio è stato evitato solamente grazie alla professionalità unita al coraggio degli uomini in uniforme. Un intervento encomiabile, tuttavia quando si parla delle carceri si è abituati a guardare solo le brutture e le distorsioni del sistema. Ci aspettiamo ad ogni modo che vengano accertate e addebitate agli autori le responsabilità del fatto che vede attualmente il collega sia autore di un intervento lodevole sia purtroppo ricoverato”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com