www.giornalelirpinia.it

    20/10/2020

Riciclaggio ed evasione fiscale, in manette pregiudicato rumeno di 20 anni

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Cronaca_cc_pratola.jpgAVELLA – Era ricercato per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio e all’evasione fiscale il 20enne pregiudicato tratto in arresto ieri dai carabinieri della stazione di Avella in esecuzione di un mandato di cattura europeo emesso dall’autorità giudiziaria del paese d’origine, vale a dire la Romania. Da qualche tempo il giovane, che aveva lavorato come operaio nel territorio della provincia di Napoli, si era trasferito in Irpinia presso l’abitazione di Avella della madre, una donna rumena di 40 anni, e del suo convivente, più giovane di 12 anni, anche lui di nazionalità rumena, dalla cui attività di spaccalegna provenivano i mezzi di sostentamento. L’accurata attività info-investigativa condotta dagli uomini dell’Arma della compagnia di Baiano nell’ambito dei servizi predisposti dal comando provinciale e coordinati dalla Procura della Repubblica di Avellino ha consentito di individuare l’appartamento al primo piano della palazzina dove si trovava il giovane ricercato e di dare esecuzione al provvedimento restrittivo.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com