www.giornalelirpinia.it

    20/10/2020

Minaccia di morte più di una persona, denunciato un 27enne di Pratola Serra

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri_cc_movida.jpgPRATOLA SERRA – Un pregiudicato di 27 anni di Pratola Serra è stato denunciato dai carabinieri della locale stazione per minaccia aggravata e porto abusivo di armi per aver minacciato di morte più persone mediante l’utilizzo di arma, presumibilmente una pistola. La stessa non veniva rinvenuta ma che l’arma usata fosse appunto una pistola è emerso non solo dalle dichiarazioni di quanti hanno presentato denuncia ma anche da immagini estrapolate dai sistemi di video sorveglianza. L’operazione rientra nell’ambito dei servizi di controllo del territorio portati a termine dagli uomini dell’Arma della compagnia di Mirabella Eclano così come disposto dal comando provinciale di Avellino. Nel corso della stessa attività è stato denunciato in stato di libertà un 20enne di Montefalcione che dovrà rispondere di detenzione di sostanza stupefacente per il possesso di 16 grammi di hashish. Deferiti per favoreggiamento altri due giovani, entrambi di 18 anni in quanto cercavano di aiutare il primo nell’eludere le investigazioni dei militari. Un altro ragazzo del luogo, inoltre, è stato segnalato alla prefettura di Avellino in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro. Denunciato a Chianche il rappresentante legale di una locale struttura per inosservanza del provvedimento emesso dall’autorità per inottemperaza ad ordinanza di cessazione dell’attività. Ancora: i militi delle stazioni di Dentecane e Montefusco hanno deferito cinque persone provenienti dal Napoletano in quanto avevano violato le norme per la protezione della fauna selvatica previste dalla “Legge sulla caccia” poiché sorpresi a cacciare in zona vietata e sottoposta a ripopolamento. Le armi, consistenti in cinque fucili da caccia con munizioni, sono state sottoposte a sequestro. A Montefalcione, infine, è stato intercettato e rimpatriato con foglio di via obbligatorio un pregiudicato di 19 anni di Foggia sorpreso mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi del centro abitato.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com