www.giornalelirpinia.it

    13/08/2020

Materiali di risulta interrati abusivamente, denunciato imprenditore di Montemarano

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri_montel-1.jpgMONTELLA – Giorni di intensa attività per i carabinieri della tenenza di Montella che, nell’ambito del piano di controllo del territorio predisposto dal comando provinciale di Avellino e finalizzato all’accertamento di reati connessi alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica, hanno denunciato in stato di libertà un imprenditore 50enne di Montemarano. Le indagini degli uomini dell’Arma hanno condotto alla individuazione di una vasta area (all’incirca 16mila metri quadrati) al cui interno era stato accantonato materiale edile di risulta proveniente da demolizioni. Parte del materiale (peraltro anche inquinante in quanto c’era del bitume e rifiuti provenienti da scavi di fogna) era stato interrato, costituendo così un pericolo per le falde acquifere. L’imprenditore – che intendeva con questi prodotti di scarto livellare un terrapieno – è stato denunciato all’autorità giudiziaria; il terreno è stato sequestrato. Sono tuttora in corso indagini per individuare altre aree contaminate. L’attività investigativa è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Avellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com