www.giornalelirpinia.it

    20/10/2020

Sperone, ucciso in auto un imprenditore edile

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri_caserma_baiano_cc.jpgSPERONE – L’esecuzione sembrerebbe quella tipica di stampo camorristico. È stato freddato con cinque colpi di pistola in faccia Francesco Basile, un imprenditore edile di 60 anni originario di Cimitile, in provincia di Napoli, ma residente ad Avella, nel Baianese. L’uomo è stato avvicinato, poco prima delle 13.00 di oggi, da ignoti sicari mentre si trovava nella sua auto nei pressi di un cantiere edile che gestisce a Sperone, a pochi chilometri dalla sua abitazione. L’agguato s’è consumato nel giro di pochi minuti. Sul posto sono immediatamente giunti gli uomini dell’Arma dei carabinieri della compagnia di Baiano e quelli della Guardia di Finanza.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com