www.giornalelirpinia.it

    20/10/2020

Scommesse, minorenni trovati dalla Gdf nelle sale-gioco

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Cronaca_cs_repertorio_controllo_18.jpgAVELLINO – I militari della Guardia di Finanza della compagnia di Avellino e della tenenza  di Baiano stanno visitando, a tappeto, le sale scommesse e i pubblici esercizi in cui sono installati apparecchi e congegni d’intrattenimento. Il controllo non intende combattere soltanto il fenomeno dell’abusivismo e le scommesse clandestine, ma intende accertare  anche se il decreto Balduzzi - che vieta le scommesse ai minori - sia rispettato. In tre circostanze purtroppo ragazzi d’età inferiore ai 18 anni sono stati sorpresi a giocare in barba alla normativa vigente. In un caso il titolare dell’esercizio ha tentato di giustificare la presenza del minore asserendo che aveva accompagnato il cugino maggiorenne soltanto per verificare le quote scommesse. Per i titolari dei locali che non hanno rispettato il divieto è scattata una pena pecuniaria che oscilla tra i 5 mila e i 20 mila euro. Gli esercizi incriminati corrono anche il rischio della chiusura da 10 a 30 giorni.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com