www.giornalelirpinia.it

    27/10/2020

Avella, fucile a canne mozze rinvenuto dai carabinieri in un casolare abbandonato

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri_fucil_avella.jpgAVELLA – Rinvenuto dai carabinieri della stazione di Avella in un casolare abbandonato in un’area rurale del territorio comunale un fucile a canne mozze pronto all’uso. Al momento del rinvenimento l’arma presentava le canne tagliate artigianalmente in modo da aumentarne la potenzialità offensiva e renderne più agevole il porto, l’uso e l’occultamento. Il fucile è stato trovato all’interno di un sacchetto di cellophane di colore nero, conservato in buono stato e ben oleato, privo di matricola e di marca, e pronto all’uso dato che all’interno vi era posizionata una cartuccia. Nel medesimo involucro sono state rinvenute altre quattro cartucce. Arma e  munizioni sono state sottoposte a sequestro. L’operazione rientra nel piano di controllo del territorio condotto dai militi della compagnia di Baiano e coordinato dal comando provinciale di Avellino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com