www.giornalelirpinia.it

    21/05/2019

Cultura della legalità, gli alunni di Bisaccia a confronto con i carabinieri e il sindaco

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Carabinieri10_alun_bisaccia.jpgBISACCIA – Nell’ambito del ciclo d’incontri che il comando provinciale dei carabinieri di Avellino ha pianificato con gli istituti scolastici di ogni ordine e grado disseminati sul territorio della provincia  si è svolto un meeting presso l’edificio polifunzionale di Bisaccia con gli studenti di due  istituti scolastici del posto: il  “Torquato Tasso” e l’ “Ettore Majorana”.

Le classi intervenute, in totale circa 150 alunni accompagnati da alcuni insegnanti, hanno trattato con il comandante della compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, capitano Gianpio Minieri, argomenti finalizzati a promuovere nelle giovani leve della società del domani la cultura della legalità. L’ufficiale dell’Arma, unitamente al maresciallo maggiore Pasquale Rutigliano, comandante della stazione di Bisaccia, ha dialogato con i ragazzi illustrando i servizi di controllo del territorio svolti dai carabinieri delle 6 compagnie e delle 68 stazioni del comando provinciale di Avellino che quotidianamente perlustrano il territorio irpino.

Sono state affrontate, poi, tematiche riguardanti il bullismo, il cosiddetto cyber-bullismo, il copyright e il diritto d’autore nonché la questione delle armi ad aria compressa di libera vendita. L’incontro, che ha visto la partecipazione anche del sindaco di Bisaccia, Marcello Arminio, è durato un paio d’ore; il dibattito è stato costellato da una miriade di domande rivolte dagli alunni agli uomini dell’Arma e certamente è valso a rafforzare ulteriormente il sentimento di vicinanza tra carabinieri e giovani leve del mondo studentesco irpino.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Chime

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com