Centrosinistra per Santa Paolina, la nota di precisazione in vista dell’assemblea

Sabato 13 Giugno 2020 18:04 Red.
Stampa

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia2_s.paolina.jpgSANTA PAOLINA – Qui di seguito la nota del Centrosinistra per Santa Paolina, compagine che esprime sindaco e giunta.

*  *  *

Che ci sia una opposizione vigile ed attiva può essere utile alla comunità se viene svolta una azione di pungolo e di proposta. Se invece tutto si riduce a creare ostacolo e a dare fastidio ne scaturisce un danno per l'intero paese. Per fare una buona opposizione occorre conoscere le cose e leggersi bene le carte altrimenti il rischio è quello di dire baggianate. È quello che è accaduto alle nostre minoranze consiliari che congiuntamente hanno prodotto un manifesto sconclusionato, senza alcuna proposta e con tante bugie.

1) I fondi per l'emergenza sono stati tutti erogati alle famiglie in possesso dei requisiti previsti dai bandi e conformi alle disposizioni stabilite nelle ordinanze. I fondi sono stati tutti esauriti e niente è tornato indietro!

2) Se si deve prendere un aereo è essenziale che a guidarlo ci sia un pilota piuttosto che un compaesano. Per certe attività ci vuole la giusta professionalità. Così è anche per svolgere funzioni e ricevere incarichi: non sempre in paese è possibile rintracciare le dovute professionalità.

3) Il Comune funziona come un'azienda: fai le cose che le entrate ti consentono. Bello togliere le tasse, ma si deve dire da dove si prendono i soldi per continuare ad erogare i servizi.

Questa non vuole essere una risposta al manifesto, ma vuole solo fornire qualche dovuta e necessaria precisazione. Per il sopraggiungere della emergenza Covid, abbiamo dovuto annullare l'assemblea pubblica prevista per il mese di febbraio che contiamo di tenere nel mese di luglio. Quella sarà l'occasione per fare il punto sul decorso dell’attività amministrativa, sui risultati ottenuti e sui progetti messi in campo dalla nostra amministrazione.